Reuters
MONDO
02.03.2021 - 16:370

USA e UE concordi: al via le sanzioni alla Russia

Al centro della contesa il caso di Alexey Navalny

WASHINGTON / BRUXELLES - L'Unione europea e gli Stati Uniti hanno annunciato l'imposizione di sanzioni alla Russia nell'ambito dell'avvelenamento di Alexei Navalny.

Lo hanno dichiarato ai giornalisti gli alti funzionari della Casa Bianca statunitense, che hanno informato che le sanzioni sono state imposte «in coordinamento con l'Ue», oltre a sollecitare «l'immediato rilascio» di Navalny dalla prigione.

Secondo l'intelligence degli Stati Uniti, infatti, c'è il governo russo dietro l'avvelenamento con agente nervino Novichok dell'oppositore russo. Si tratta delle prime sanzioni imposte alla Russia dall'amministrazione del presidente Joe Biden. 

Le sanzioni di Washington e Bruxelles colpiranno diversi funzionari e imprese russe.

In particolare, l'Ue ha dichiarato che le sanzioni (divieti di viaggio e congelamento dei beni) sono dirette a Alexander Bastrykin, a capo del Comitato Investigativo della Federazione Russa, Igor Krasnov, Procuratore generale, Viktor Zolotov, a capo della Guardia Nazionale, e Alexander Kalashnikov, a capo del Servizio Carcerario Federale. 

A causare le sanzioni «i loro ruoli nell'arresto, l'accusa e la condanna di Alexei Navalny, così come la repressione delle proteste pacifiche in relazione al suo trattamento illegale» ha spiegato Bruxelles.

L'amministrazione Biden non ha invece precisato per il momento i funzionari colpiti, e ha invece annunciato sanzioni per 14 imprese, la maggior parte delle quali coinvolte nella produzione di agenti chimici e biologici. Gli USA hanno anche anticipato che anche l'attacco hacker russo alle agenzie del governo statunitense avrà presto conseguenze.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
RV50 1 mese fa su tio
come non si prendono sanzioni contro il governo spagnolo? a gia mi scordavo che la Spagna fa parte dell'UE....

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 00:40:31 | 91.208.130.86