Cerca e trova immobili

LUGANOEcco il nuovo impianto fotovoltaico sul tetto di AMAG First

26.11.23 - 06:16
L’elettricità prodotta sarà utilizzata principalmente per il proprio consumo
AMAG First
Fonte Comunicato
Ecco il nuovo impianto fotovoltaico sul tetto di AMAG First
L’elettricità prodotta sarà utilizzata principalmente per il proprio consumo

LUGANO - Da metà novembre il Centro Porsche di AMAG First SA a Lugano-Noranco dispone di un impianto fotovoltaico sul tetto. Il gruppo AMAG vuole portare avanti in modo sistematico la sua strategia per la sostenibilità e il clima. Entro il 2025, circa 75’000 metri quadrati di tetti dei concessionari AMAG saranno dotati di celle solari. A Lugano, sul tetto del Centro Porsche sono stati installati 380 pannelli solari su una superficie di 741 metri quadrati. L’elettricità prodotta sarà utilizzata principalmente per il proprio consumo.

Il gruppo AMAG si è posto l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra del 90% entro il 2040. A tal fine, nel 2022 ha presentato una strategia che comprende diverse misure da attuare in modo graduale e coerente. AMAG si impegna a rispettare l’obiettivo di 1,5 gradi Celsius dell’Accordo di Parigi sul clima e i Science Based Target. Una misura importante in tal senso è rappresentata dalla produzione autonoma di energia elettrica tramite impianti fotovoltaici. Entro il 2025 circa 75’000 metri quadrati di tetti dei concessionari AMAG saranno dotati di celle solari. Ciò corrisponde all’incirca alla superficie di 10 campi da calcio. Con l’elettricità così prodotta, AMAG sarà in grado di coprire autonomamente oltre il 20% dell’attuale fabbisogno di elettricità. Fino all’inizio di novembre erano già stati raggiunti circa 33’000 metri quadrati.

Circa 150’000 kWh all’anno di energia - Il gruppo AMAG sfrutta le energie rinnovabili e negli ultimi due anni ha installato diversi impianti fotovoltaici sui tetti dei propri concessionari. Tra le sedi già alimentate con energia solare figurano Basilea, Wettswil, Lupfig, Coira, Baden, Etoy, Oftringen, Buchrain, Winterthur, Maienfeld, Cham, La Tour-de-Trême, Châtelaine e Lengwil. Da metà novembre anche il Centro Porsche di AMAG First in Via Pian Scairolo 46A a Lugano Pambio-Noranco è parte di questa iniziativa. Sul tetto dell’edificio è stato messo in funzione un impianto fotovoltaico con 380 pannelli solari che coprono una superficie di 741 m2 e producono una potenza elettrica massima di 162 kWp. Il nuovo impianto fotovoltaico di Lugano è in grado di produrre un totale di 150’950 kWh di energia all’anno che viene utilizzata in loco per il proprio consumo, mentre l’energia in eccesso viene immessa nella rete elettrica pubblica.

Ivan Jacoma, direttore AMAG First Lugano, commenta: «Siamo molto soddisfatti del nuovo impianto fotovoltaico sul tetto del Centro Porsche di AMAG First Lugano. In Ticino abbiamo molte ore di sole, quindi l’impianto dovrebbe fornire la potenza calcolata senza problemi. Siamo molto fieri sia dell’impianto sia del nostro contributo alla strategia per la sostenibilità e il clima di AMAG. Solo insieme possiamo raggiungere gli obiettivi in questo ambito».

Apripista nella mobilità individuale sostenibile - Il gruppo AMAG fa da apripista e si impegna con convinzione a favore dell’energia pulita e di soluzioni di mobilità sostenibili. A tale scopo, vuole anche produrre più elettricità da utilizzare per il proprio consumo nei garage e per il funzionamento delle auto elettriche vendute. In tale contesto va considerata anche l’acquisizione, avvenuta lo scorso anno, dell’azienda di energia solare di Soletta Helion, specializzata nel fotovoltaico, nelle pompe di calore e nell’elettromobilità. Con Helion, il gruppo AMAG può offrire ai propri clienti privati soluzioni complete per la mobilità elettrica tramite la sua rete di partner commerciali e di servizio: prodotti moderni del gruppo Volkswagen, produzione sostenibile di energia elettrica con il fotovoltaico e soluzioni di ricarica intelligenti con una gestione efficace dell’energia per la casa.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE