Immobili
Veicoli

CANTONEIgnazio Cassis a Lugano con il ministero degli esteri dell'Oman

23.08.21 - 20:36
Dopo il summit di oggi, i due saranno domani all'Usi per una tavola rotonda con i giovani da tutto il Medio Oriente
keystone-sda.ch / STF (PABLO GIANINAZZI)
Ignazio Cassis a Lugano con il ministero degli esteri dell'Oman
Dopo il summit di oggi, i due saranno domani all'Usi per una tavola rotonda con i giovani da tutto il Medio Oriente

LUGANO - Un summit di Stato oggi e una tavola rotonda domani in quel dell'USI per Ignazio Cassis e il suo omologo dell'Oman, Sayyid Badr bin Hamad bin Hamood Al Busaidi, che si trova in visita in Ticino.

Domani i due ministri parteciperanno insieme alla quarta edizione del Middle East Mediterranean Summer Summit, organizzato dall’Università della Svizzera italiana (vedi box qui sotto).

In aprile, un viaggio diplomatico di più tappe in Medio Oriente aveva portato il consigliere federale Ignazio Cassis a visitare l’Oman, importante partner della Svizzera nella regione, «in particolare per la promozione della pace e la stabilità».

Durante i colloqui avuti oggi a Lugano con il ministro degli esteri Sayyid Badr bin Hamad bin Hamood Al Busaidi, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ribadito la volontà della Svizzera di sostenere il dialogo tra i vari paesi della regione. «Solo con il dialogo – ha spiegato il consigliere federale – è possibile alleviare le tensioni e aumentare la sicurezza in Medio Oriente», riporta il Dfae in nota.

Medio Oriente e Nord Africa in discussione anche all’USI

Domani i due ministri degli esteri parteciperanno insieme alla quarta edizione del Middle East Mediterranean Summer Summit, organizzato dall’Università della Svizzera italiana. Il consigliere federale prenderà parte a una tavola rotonda insieme a giovani provenienti dalla regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), una delle aree prioritarie della politica estera svizzera. 

NOTIZIE PIÙ LETTE