Archivio Tipress
CANTONE
09.06.2020 - 12:020

Sull'A2 a 172 chilometri orari... dove il limite è di 80

Un 43enne è finito in un controllo della velocità a Quinto. È stato denunciato quale pirata della strada

QUINTO - È stato pizzicato a 172 chilometri orari dove il limite è di 80. Si tratta di un cittadino svizzero di 43 anni residente nel Canton Zurigo che la scorsa domenica attorno alle 15 è incappato in un controllo della velocità sull'autostrada A2, in territorio di Quinto.

Nei suoi confronti è scattata una denuncia al Ministero Pubblico quale pirata della strada per grave infrazione della legge federale sulla circolazione stradale. E gli è stata ritirata la licenza di condurre, mentre il veicolo è stato sequestrato.

La polizia cantonale ricorda che il tratto dell'autostrada A2 a Quinto «è attualmente oggetto d'importanti lavori che impongono una riduzione della velocità su entrambe le carreggiate e lungo l'area del cantiere». Inoltre, la velocità elevata rimane una delle maggiori cause d'incidenti con esiti anche gravi o letali. «Si rinnova dunque l'invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della proprio incolumità e di quella degli altri utenti della strada».

Questo genere di controlli - sottolinea ancora la polizia - sarà ripetuto nei prossimi mesi in maniera regolare sull'autostrada A2.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 14:34:45 | 91.208.130.85