Immobili
Veicoli

COLLINA D'OROPirata della strada beccato a 152 km/h sul 50 ad Agra

19.05.20 - 11:24
Un 20enne del Luganese è stato fermato lo scorso 8 maggio in via Monte Croce.
Tipress (archivio)
Pirata della strada beccato a 152 km/h sul 50 ad Agra
Un 20enne del Luganese è stato fermato lo scorso 8 maggio in via Monte Croce.
Il giovane è stato denunciato al Ministero pubblico. La sua patente è stata ritirata e il suo veicolo è stato posto sotto sequestro.

AGRA - A folle velocità - ben 102 km/h in più del consentito - sulla tirata di Agra. Un giovane di 20 anni è infatti stato pizzicato dall'occhio del radar mentre sfrecciava a 152 km/h sul 50 in via Monte Croce lo scorso 8 maggio. 

Il giovane, un cittadino svizzero domiciliato nel Luganese, è stato intercettato al volante di un'automobile con targhe straniere dagli agenti della cantonale durante un controllo di prevenzione. Il 20enne - precisa la Cantonale in una nota odierna - è stato denunciato al Ministero Pubblico quale «pirata della strada» per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale.

Al ragazzo dal piede pesante è stata immediatamente ritirata la patente e il suo veicolo è stato sequestrato.

COMMENTI
 
Don Quijote 2 anni fa su tio
A conti fatti è meno pericoloso un tale a 200 km/ora di un esercito che tutti i giorni tampona o sperona gli altri mandandoli anche in ospedale.
don lurio 2 anni fa su tio
To guarda nessuno ha commentato la polizia fa cassetta...
tazgana 2 anni fa su tio
Ma dare la possibilità di costruire un autodromo
F/A-18 2 anni fa su tio
A Claro ci sono stradine lunghe chilometri ed in mezzo si prati dove vige il 30 km/h! Non si sa mai che dall’erba possa spuntare una qualche lucertola......
Mattiatr 2 anni fa su tio
A Mognegno ci sono due stalle abbandonate, 2789 fili d'erba e un cartello stradale sono il giustificativo per anticipare il limite 60 km/h di almeno 300 metri. Tanto per dire, in canton Svitto sorpasso una situazione uguale tutte le settimane, nemmeno è stato messo il limite, in Ticino non solo piazzano il cartello, ma ingrandiscono sempre di più la zona. Sembra quasi che la gente sia lesa, non in grado di guardare una strada. A Gordevio, sempre sulla cantonale, hanno inserito un dosso e allungato la durata del 50 km/h (il 60 prima è motivato dalla presenza di due muri). Benvenuti in Ticino, terra di limiti che si abbassano e numero di radar che aumenta, dove il governo deve curare i bambini dell'asilo che lo votano, visto che non sono in grado di camminare in strada.
volabas 2 anni fa su tio
Un asan che par un po' al va a pè
Zarco 2 anni fa su tio
Per sempre spero
GI 2 anni fa su tio
evviva !
sctaquet 2 anni fa su tio
@Antonio Caló Sei sicuro che sulla Milano-Como a 200 kmh, ci sia uno " svizzerotto " al volante ? io ho qualche dubbio .
Heinz 2 anni fa su tio
In Italia sono fessi, sia pure del congo belga quello che guida, frega niente: hanno i portali con le camere, i tutor etc etc, basterebbe aspettare i piedi pesanti in dogana e fin che non paga la multa l'auto non esce. Ma sono fessi, si vede che i soldi non gli interessano...
Mattiatr 2 anni fa su tio
Su quell'autostrada un furgone targato Italia mi ha centrato in pieno perché prima di cambiare corsia non ha guardato lo specchietto retrovisore. Gli svizzeri sono davvero dei grandissimi griminali!!!!!!!! (l'ultima frase è sarcastica, alla guida del furgone c'era un rumeno naturalizzato italiano e io sono sono riuscito a tenere la macchina senza troppi danni)
centauro 2 anni fa su tio
Mai stato sul quel tratto di autostrada? Tutte le volte che esco da Brogeda verso Como sud dove il limite è 80 parecchi con targa TI vanno ben oltre, di fronte a una certa evidenza....
Heinz 2 anni fa su tio
O le cose si fanno bene o non si fanno!
MrBlack 2 anni fa su tio
Sarebbe interessante se i giornali poi informassero sulle pene inflitte...tanto per far passare la voglia di imitare questi criminali. Sempre che le pene siano davvero severe e non finisca con la classica tirati a d’orecchi e “Fa ‘l bravo” ;-)
Heinz 2 anni fa su tio
In Svizzera una tiratina di orecchie?? Hai visto il film sbagliato mi sa...
Tato50 2 anni fa su tio
Per 2 km/h è considerato "pirata della strada" quindi andrà a Processo e dovrà scontare una pena. Una decina di biglietti da mille come multa, poi arriveranno i 1800 per la "Maga di Chiasso " La patente la rivedrà tra qualche anno poi ci saranno le aliquote giornaliere, 5 o 6 anni di condizionale e se sgarra in quel periodo potrà acquistare l'abbonamento per treni e Bus. -;)))
Zarco 2 anni fa su tio
Questo il rischio ...
Zarco 2 anni fa su tio
Se e’ intelligente, ne fa a meno ....
Tato50 2 anni fa su tio
Dell'abbonamento o ti riferisci ad altro?
Zarco 2 anni fa su tio
Ovviamente dell’auto
Tato50 2 anni fa su tio
Ciao Zarco, cosa fai già in giro a quell'ora ? Era il momento che sono venuti a prelevarmi sangue ma non ho più vene-;))) Mi è arrivato il tuo Post ma è diverso di quello che appare sul Blog, ma il concetto è giusto-;)) Buona giornata !!!
Zarco 2 anni fa su tio
Questo coso, nemmeno in bus! A piedi per sempre
MrBlack 2 anni fa su tio
Bene...spero gli facciano vedere quello giusto e che sia un bel film horror che gli insegna a stare a questo mondo rispettando la vita degli altri. Poi lui vada pure in pista a fare tutto quello che gli pare.
Heinz 2 anni fa su tio
Non si puo che essere d'accordo.. mi viene pure il dubbio che uno sano di mente/ lucido possa arrivare a velocità simili in un centro abitato senza rendersi conto.
Tato50 2 anni fa su tio
Scusami non sono 2 km/h di troppo, ma 102 -;)))
tazgana 2 anni fa su tio
Sono una lumaca in strada amante della velocità, ma dateci la possibiltà di fare una pista
Zarco 2 anni fa su tio
Appunto ! Se questo coso vuol morire ??, fatti suoi! Importante che non colpisca innocenti
Mattiatr 2 anni fa su tio
A che ora è successo? Che circostanze c'erano? Dove era diretto? C'erano altre persone in auto?¶ Immagino che siamo tutti d'accordo nel dire che le circostanze creano le situazioni, uno da solo in auto alle 4 di notte non è la stessa cosa di una famiglia alle 3 di pomeriggio.
MrBlack 2 anni fa su tio
Alle 4 di notte se qualcuno attraversa la strada neanche fai in tempo a vederlo a quella velocità. L’unica differenza è che di giorno forse hai la fortuna di vedere il suo ultimo mezzo secondo di vita.
Mattiatr 2 anni fa su tio
Io volevo trasferire il discorso sul fatto che nell'articolo non si dice nulla. Il dibattito sul pericolo reale o meno varia in ogni persona, potemmo star qua a discutere all'infinito. Il fatto è che il dibattito sarebbe basato sul nulla, non c'è una cartina del luogo in cui si è svolto il controllo, non c'è la modalità di rilevazione dell'infrazione (radar, pistola, semi stazionario?) non sappiamo l'orario, la presenza di persone, ... Manca tutto, un articolo così a mio parere non sarebbe dovuto esser scritto.
Tato50 2 anni fa su tio
C'era il cartello con scritto 50, i dettagli li conoscono le Autorità competenti che provvederanno in merito senza prendere in considerazione ciò che scriviamo o le domande che ci facciamo -;)))
Mattiatr 2 anni fa su tio
Qua mi ripeto, serve un articolo? Quando dici qualcosa su un giornale sarebbe interessante includere le modifiche politiche apportate alla strada (i classici 50 in mezzo ai prati), la posizione (ci sono curve pericolose, scuole, nuclei, ...?) le condizioni in cui è stato beccato (orario, meteo, motivo del controllo, ...). Io non metto in dubbio l'infrazione, non lo giustifico (malgrado nemmeno io sia un santo (il 50 lo rispetto +-)) ecc. Non vedo il senso di fare un articolo su un fatto del genere, riportando praticamente il rapporto dal sito della polizia. Diciamo che per notizie del genere, tanto vale far giornalismo.
Tato50 2 anni fa su tio
Al limite quello che dici tu può avere una certa incidenza sulla quantificazione della pena ( galera ) ma non sulla somma da pagare. Le tabelle non tengono conto del luogo ma dell'entità dell'infrazione. Sul fatto che venga fatto un Blog porta a commentare molto più di Ronaldo che regala la Mercedes alla mamma. Non si può nemmeno fare un Blog sui fatti di Giubiasco dove la persona che conoscevo mai avrei pensato che arrivasse a commettere un gesto del genere -;(( A volte le persone pensi di conoscerle poi ...........
Heinz 2 anni fa su tio
Guarda che é esattamente la polizia che giustamente da ai giornali la notizia, magari fa da deterrente per eventuali pazzoidi che vogliono imitare quello che hanno beccato!
Mattiatr 2 anni fa su tio
Mi hai appena schiacciato un tasto molto dolente ;-)) Odio il sistema tabellare delle multe, una vera e propria incu**ta per gli automobilisti. Così facendo non si considera nemmeno un po' le circostanze. Così facendo un pirata della strada a 100 sul 50 viene trattato nella stessa maniera, sia che siano le 4 di notte, sia durante l'orario di uscita dalle scuole. RIDICOLO. Io continuo a sostenere che un'articolo andrebbe scritto con del contenuto, pensa te che per scoprire che lo strumento di rilievo era un radar semi stazionario sono dovuto andare a vedere il report dei radar (così me li evito sta sera ;-)) Mi chiedo sinceramente il senso di copiare e incollare una comunicazione ufficiale, mica siamo alle scuole medie. Mi piacerebbe moltissimo che si aggiungesse qualche dettaglio, così che si possa avere ancora del piacere durante la lettura. Altrimenti l'articolo non è altro che un discorso da buttare in caciara fra i commentatori, per alzare i click.
Tato50 2 anni fa su tio
Lo sapevo-;))) Concordo con te che per l'importo da pagare non vengano prese in considerazione altre circostanze. Siccome questo va a Processo allora in questo caso verranno presi in considerazione anche altri parametri che possono voler dire mesi in meno di carcere. Via Sicura non l'ho inventata io, magari uno che non nemmnemmeno la patente -;(((
Tato50 2 anni fa su tio
" nemmeno " ... Accidenti balbetto ? -;)
Mattiatr 2 anni fa su tio
Sai, io penso che il problema non siano tanto i sciori poliziotti, ma i limiti in sé. Difatti te hai vissuto parte del secolo scorso, a me basta informarmi 5 minuti sulla storia ticinese. Basta ben poco per vedere tutte le put**ate fatte in questo cantone. Case costruite a caso sul territorio, circonvallazioni divenute vie del centro (nel senso che si ha costruito di tutto), limiti inutilmente bassissimi, ... Diciamo che agli autisti non peserebbe molto rispettare i limiti se fossero adatti. Io mi chiedo da anni come mai non sono mai state fatte delle strade cantonali con doppia corsia, oppure dove si viaggia a 100 Km/h.¶ Io prendo sempre come esempio la mia cara Vallemaggia, le circonvallazioni fatte sull'ex tracciato della Valmaggina oggi sono in mezzo ai paesi, sopra tutto Maggia, Gordevio e Avegno. A Coglio c'è un 60 Km/h per un prato, Moghegno pure. Con tutte le tirate che ci sono, basterebbe adattare un po' la strada per alzare il limite, invece ora che stanno costruendo la ciclabile hanno ristretto la strada di almeno 30-40 cm prima di Visletto. Eppure il cantone per ringraziarci del fatto che combattiamo lo spopolamento delle valli, ci piazza i soliti radar sulle tirate e in mezzo ai prati. (pure con il COVID) Grazie mille!! ;-))
sctaquet 2 anni fa su tio
Se ga nè mia dent a po mia vegnin fö
Zarco 2 anni fa su tio
Questo non deve più circolare ! e galera per anni
Monello 2 anni fa su tio
Probabimente abituato dove queste cose sono normali ...presumo sia cosí ..abuon intenditore poche parole ..
mats70 2 anni fa su tio
Devo dedurre che, secondo lei, tutto a posto? Corretto che abbia superato il limite di 100 km/h ? In teoria, dovrebbe andare in galera se applicassero veramente la legge ma finirà con una bella multa...
francox 2 anni fa su tio
Gli conviene fare l'abbonamento generale e lasciar stare la patente, dovrebbe vendere un rene.
Zarco 2 anni fa su tio
No! Tanto uno che si comporta così , vale nulla di nulla
francox 2 anni fa su tio
Si, senz'altro è fesso ma io al suo posto, la patente non la rifarei.
fildefer 2 anni fa su tio
povero cristo! vita rovinata¨ un pedofilo non riceve certe condanne auguri
Nicklugano 2 anni fa su tio
Purtroppo la solita mamma sempre incinta non cambia mai...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO