Tipress
MENDRISIO
07.12.2018 - 17:180
Aggiornamento 08.12.2018 - 11:13

Maltrattamenti sui pazienti: sospeso e arrestato un infermiere

Le ipotesi di reato includono tentate lesioni gravi, coazione e vie di fatto. Ulteriori accertamenti sono in corso

MENDRISIO - Un infermiere, cittadino svizzero residente nel Mendrisiotto, è finito sotto inchiesta - su segnalazione effettuata dall'Ente Ospedaliero Cantonale al Ministero pubblico e al Medico cantonale - per presunti maltrattamenti che sarebbero avvenuti ai danni di alcuni pazienti dell'Ospedale Regionale di Mendrisio.

L'uomo, riferisce una nota dell'EOC, è stato subito sospeso da ogni attività in ospedale e nei suoi confronti è stata aperta un'indagine interna. Al termine dei verbali di interrogatorio - rendono noto il Ministero pubblico e la Polizia cantonale - è stato disposto l'arresto dell'uomo. La misura restrittiva della libertà è già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi.

Le principali ipotesi di reato nei confronti dell’infermiere sono quelle di lesioni gravi (tentate), coazione, lesioni semplici e vie di fatto reiterate. Ulteriori accertamenti sono al momento in corso.

L'inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini.

Tags
infermiere
pazienti
cantonale
maltrattamenti
lesioni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-13 17:20:38 | 91.208.130.87