Cerca e trova immobili

ASCONADa fabbrica di cappelli a pastificio, da questo edificio ecco 22 nuovi impieghi

09.09.22 - 06:30
La sfida dei fratelli Nessi: nasce lo Charme Hotel Al Torchio, un quattro stelle che recupera una storica struttura.
Foto di Marco Agorri (FotoStudio1)
Piergiorgio Nessi (primo da destra) con diverse autorità. Il fratello Claudio è sullo sfondo.
Piergiorgio Nessi (primo da destra) con diverse autorità. Il fratello Claudio è sullo sfondo.
Da fabbrica di cappelli a pastificio, da questo edificio ecco 22 nuovi impieghi
La sfida dei fratelli Nessi: nasce lo Charme Hotel Al Torchio, un quattro stelle che recupera una storica struttura.

ASCONA - Al taglio del nastro di giovedì mattina, con diverse autorità presenti, c'era chi aveva gli occhi lucidi. Dopo quattro anni di lavori lo Charme Hotel Al Torchio di Ascona diventa realtà. È la sfida dei fratelli Nessi, Piergiorgio (52) e Claudio (53), che hanno deciso di recuperare l'antica struttura medievale situata al numero 47 di Via Borgo. «Dal nulla – racconta Piergiorgio – sono nati 22 nuovi posti di lavoro. Saremo aperti tutto l'anno, tranne a gennaio e a febbraio».

Un legame forte col territorio – Per un certo periodo, nell'Ottocento, nello stabile c'era una fabbrica di cappelli. In seguito, un pastificio. Poi, a partire dagli anni '30 del secolo scorso, l'indimenticata Osteria Sasselli. «Ora abbiamo un quattro stelle – riprende Piergiorgio –. Ma queste mura trasudano storia. E hanno un legame fortissimo sia con la nostra identità, sia col nostro territorio».  

Una struttura all'avanguardia – I numeri sono importanti. Si parla di un ristorante, di un bar, di 23 camere, di una sala multiuso e anche di un negozio. Tutto in un unico complesso. «Il progetto, ideato dall'architetto Stefano Pelfini, è costato circa 5 milioni di franchi. Dobbiamo ringraziare anche il Cantone che ha sussidiato il 15% dei costi dell'opera. Sono stati quattro anni di attesa. Ma la grande sfida arriva adesso. E noi siamo pronti». 

NOTIZIE PIÙ LETTE