Porto Regionale di Locarno
Il vecchio e il nuovo presidente.
LOCARNO
14.10.2021 - 11:180

Cambio al timone per il Porto Regionale di Locarno

Il Municipale di Locarno Bruno Buzzini è stato designato quale nuovo presidente durante l'Assemblea generale ordinaria.

Il CdA della società è ora composto da quattro rappresentanti della Città e da tre privati.

LOCARNO - Si è tenuta venerdì primo ottobre, alla presenza di numerosi azionisti, l’assemblea generale ordinaria della Porto Regionale di Locarno SA. Tra le varie trattande (tutte approvate), c’è stato pure il rinnovo del Consiglio d’Amministrazione e il cambio alla presidenza della società.

Il CdA è ora composto da quattro rappresentanti della Città di Locarno - Bruno Buzzini, Nicola Pini, Martina Giacometti e Francesco Quattrini - e da tre privati - Claudio Franscella, Raffaele Brusa e Roberto Benaglia. Come nuovo presidente è stato designato il municipale Bruno Buzzini che nel suo discorso introduttivo ha ringraziato il presidente uscente Andreas Dürr «per l’impegno profuso nella società».

Parole al miele sono state rivolte pure a Marco Balerna, già sindaco della Città sul Verbano, per aver giocato «un ruolo chiave nella creazione della società» e per tutti i membri di consiglio d’amministrazione, nonché i collaboratori, che si sono alternati dal lontano 1996 per «l’ottimo lavoro che ha permesso al Porto di diventare un fiore all’occhiello per tutti gli utenti del lago ma non solo».

L’assemblea è stata seguita dai festeggiamenti per i 20 anni di attività della struttura portuale con un aperitivo offerto agli utenti del porto, alle autorità presenti e alle personalità che negli anni sono state vicine alla Porto Regionale di Locarno SA.

Porto Regionale di Locarno
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 15:30:49 | 91.208.130.85