Immobili
Veicoli
Tipress
Il cantiere dell'Oratorio di Giubiasco è fermo ormai da mesi.
BELLINZONA
08.09.2020 - 12:300

Audit sui sorpassi: «Perché i risultati non arrivano?»

Il gruppo Lega-UDC della capitale chiede lumi sui motivi del ritardo e pretende una data di consegna.

Gli audit avrebbero dovuto essere disponibili da inizio luglio: «Non vorremmo vi sia la volontà di correggere il tiro e sminuire quanto emerso».

BELLINZONA - Continua a far discutere all'ombra dei Castelli la vicenda dei sorpassi di spesa in tre cantieri pubblici a Bellinzona. In un'interpellanza inoltrata oggi al Municipio, i consiglieri comunali di Lega e UDC chiedono infatti lumi sui motivi del ritardo dei due audit esterni commissionati per fare chiarezza sulla vicenda.

La prima data di consegna - fissata per la fine di giugno / inizio luglio - è infatti passata da tempo, ma da Palazzo Civico tutto tace. «Il primo posticipo - precisa il Gruppo Lega-UDC - ha fatto slittare il termine al mese di agosto senza ottenere però nessun tipo di riscontro. Ora il Municipio promette l’invio alle commissioni non prima del prossimo 21 settembre».

Un ritardo che secondo leghisti e democentristi nasconde altro. «Non vorremmo che vi sia la volontà di “correggere un attimo il tiro” e soprattutto di predisporre le necessarie misure utili a sminuire quanto probabilmente emerso». Per il gruppo Lega-UDC questo sarebbe molto grave in quanto a Giubiasco c'è un «cantiere fermo da mesi» e diversi piccoli artigiani che «attendono di essere pagati». Insomma per i consiglieri comunali «a tutto c'è un limite», soprattutto perché i fatti a cui si fa riferimento sono «estremamente gravi: «Cinque milioni di sorpasso di spesa, un municipale autosospeso da sei mesi ma che percepisce la totalità del suo onorario e un alto funzionario sospeso sempre dallo stesso periodo ma con lo stipendio garantito».

Le domande al Municipio: 

1. Come mai le tempistiche annunciate per la pubblicazione o quantomeno la messa a disposizione degli audit alle commissioni non vengono mai rispettate?

2. In Consiglio comunale il sindaco ha parlato di un ordine di spesa complessivo per i cinque audit di 150'000.-. Il ritardo accumulato nella consegna dei documenti è dovuto a un lavoro più impegnativo? Se sì, a quanto ammonta la spesa complessiva aggiornata?

3. Quali sono le date di consegna alla cancelleria dei singoli audit: quello interno, quelli esterni sui tre cantieri e quello esterno dello studio di Zurigo.

4. Quante versione (e rispettive date di consegna) sono state realizzate dei documenti indicati in precedenza: Che tipo d'interventi, modifiche o aggiunte sono stati richiesti?

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nmemo 1 anno fa su tio
La Lega di Bellinzona perché non chiede in anteprima precisazioni al capo dicastero finanze, eletto sulla lista Lega. La Lega non ha nemmeno la memoria dell’etimologia leghista: ora sono opportunisti attaccati alla cadrega; ergo chiamarsi leghista è offensivo per chi ha fatto crescere il movimento per essere diverso dalla “casta magna-magna”.
F/A-18 1 anno fa su tio
Bisogna poi dire che i bandi di concorso sono sovente incompleto per cui ogni artigiano alla fine fatturerà lavori supplementari, se non gli vengono invece ordinati il cantiere si ferma in quanto l’artigiano sa che se non ha in mano un’ordine firmato rischia di non venirgli riconosciuto il lavoro. Altra questione sono le delibere al miglior offerente il che si traduce sovente in ditte incompetenti, mal gestite, irregolari, che creano ulteriori problemi sia tecnici che a livello di tempistica e di qualità. Esorterei i vari committenti a non guardare il miglior prezzo ma agli anni di attività di una ditta, l’esperienza, la riuscita di lavori analoghi. Sovente vedo delibere di lavori pubblici con prezzi dimezzati rispetto alla media del resto dei concorrenti, l’ente pubblico di questo è responsabile, va da se che è responsabile del non rispetto della manodopera e di tutti i disguidi che poi ne conseguono, i prezzi non si inventano ma chi troppo vuole poi si trova male, vedi appunto i problemi di questi tre oggetti.
Nmemo 1 anno fa su tio
Il Municipio si fa richiamare anche per fornire precisazioni su un mandato. Le domande, poste nella forma LIT (legge trasparenza) sono già così imbarazzanti?
Nicklugano 1 anno fa su tio
ci puoi scommettere !!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-16 16:41:48 | 91.208.130.85