tipress
Il lungolago di Lugano
LUGANO
12.12.2019 - 16:460
Aggiornamento : 17:40

Mezzo milione per uno studio: obiettivo lungolago

Il Municipio di Lugano ha licenziato il messaggio per il credito al masterplan. Al via la progettazione

LUGANO - Un nuovo passo verso un pezzo nuovo di Ceresio. Il Municipio di Lugano ha licenziato oggi il messaggio con la richiesta di credito: 498mila franchi per "ridisegnare" il lungolago. L'obiettivo - si legge nel testo - è «riqualificare lo spazio pubblico a misura di cittadino». Ma il finanziamento servirà solo a preparare il masterplan. Per l'opera completa la strada è molto più lunga (e costosa).

Il messaggio di oggi è comunque un passo avanti. Dopo anni di progettazioni e proposte, nel 2016 una mozione accolta dal Consiglio comunale aveva rilanciato la questione. Ora il Municipio chiede di «finanziare una procedura di Mandato di studi paralleli (MSP) volta a identificare strategie progettuali e soluzioni per la riqualifica dell’area» recita il messaggio. «Ne risulterà un masterplan con una visione generale e aggiornata della situazione».

L'obiettivo è elaborare «un’immagine rinnovata del lungolago, considerando la sua storia, il patrimonio paesaggistico e culturale ma anche le aspettative della popolazione, del turismo e dell’economia» continua il Municipio. Pontili, accessi al lago «più facili e numerosi» ma anche spazi pensati per eventi. Il tutto passando per la riorganizzazione dei posti barca. A questo proposito «abbiamo chiesto un censimento che permetterà di avere un quadro della situazione attendibile». Ora la palla passa al Consiglio comunale, che dovrà votare sul credito di quasi mezzo milione. Non proprio bruscolini.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 08:42:05 | 91.208.130.89