Immobili
Veicoli
Neonazisti in azione sul tetto della stazione

BASILEA CITTÀNeonazisti in azione sul tetto della stazione

20.11.22 - 16:40
Sei esponenti della Junge Tat si sono inerpicati fino al tetto della stazione di Basilea, issando uno striscione
20Min / News-Scout
Neonazisti in azione sul tetto della stazione
Sei esponenti della Junge Tat si sono inerpicati fino al tetto della stazione di Basilea, issando uno striscione

BASILEA - Dei neonazisti (membri del gruppo di cui si è discusso molto recentemente, la Junge Tat) sono saliti quest'oggi attorno a mezzogiorno sul tetto della stazione ferroviaria di Basilea, issando uno striscione e accendendo fumogeni e petardi.

Sul drappo c'era scritto «deportate i criminali» e vi erano raffigurate due pecore (una bianca che scaccia una nera), che ricordano quelle di un vecchio manifesto dell'UDC.

Intervenuta in loco, la polizia - con diverse pattuglie - è riuscita a riportare la situazione alla normalità, arrestando e portando in centrale i sei uomini incappucciati e con il volto coperto, per prendere le loro generalità. Sono accusati di violazione di domicilio e di altri reati.

«Una nuova generazione di radicali di destra»
Alla fine di ottobre, il gruppo aveva fatto parlare molto di sé quando degli uomini incappucciati hanno deciso di irrompere a una sessione di lettura per bambini alla Tanzhaus di Zurigo, con uno striscione che invocava «la famiglia al posto dell'ideologia di genere».

Seppur da allora gli esponenti del gruppo abbiano dichiarato di «non essere estremisti di destra» e di «prendere le distanze dal nazionalsocialismo e da altre ideologie totalitarie», l'esperto di estremismo Dirk Baier ha ribadito che c'è chiaramente «un'ideologia razzista dietro ciò che la Junge Tat dice e diffonde, poiché vuole negare le libertà democratiche a certi gruppi. Per esempio, vuole proibire alla comunità LGBTQ+ di vivere la propria identità sessuale. Vogliono anche limitare i diritti democratici di altri gruppi etnici e religiosi. Quindi sono chiaramente presenti elementi di estrema destra».

Anche la storica Hannah Einhaus vede nella Junge Tat una nuova generazione di radicali di destra, che già durante il nazismo avevano cercato di dividere la Svizzera democratica. «Oggi usano semplicemente mezzi di comunicazione diversi». Per l'esperta, il fatto che la Junge Tat sia riuscita a crearsi uno spazio nella sfera pubblica è un segnale allarmante: «In una democrazia stabile, non dovrebbe esserci posto per gruppi di questo tipo. Il fatto che lo permettiamo ancora indica una debolezza del sistema».

Junge Tat
La "Junge Tat" è un gruppo di estrema destra emerso dopo lo scioglimento della Eisenjugend ("Gioventù di ferro"). Secondo Dirk Baier, direttore dell'Istituto per la prevenzione della delinquenza e della criminalità di Zurigo (ZHAW), la scelta di un nome più neutro potrebbe essere il tentativo di confondere le autorità e la popolazione svizzera sulle reali intenzioni del gruppo.

È anche ipotizzabile che il cambio di nome sia stato fatto perché Eisenjugend ricorda un troppo la terminologia nazionalsocialista, potrebbe quindi allontanare potenziali simpatizzanti: «Junge Tat suona meno rilevante ed enfatizza l'elemento dell'azione. Un aspetto che i giovani in particolare trovano attrattivo».

In ogni caso, «il rebranding non significa che i membri siano improvvisamente passati da un'ideologia neonazista ad essere amici della democrazia», ha affermato recentemente Lothar Janssen, presidente dell'Istituto svizzero per le questioni di violenza. Dietro il nome innocente si nasconde ancora un nucleo violento

COMMENTI
 
dani72 2 sett fa su tio
Non è che veniamo denazificati con dei missili pure noi adesso 😱
Mattiatr 2 sett fa su tio
Effettivamente ....
Mattiatr 2 sett fa su tio
L'estremismo di destra, sinistra, ambientalista, dirigista o di qualsiasi altro tipo è dannoso per il buon funzionamento di qualsiasi sistema democratico. Queste manifestazioni portano a un paradosso per le democrazie liberali, il rispetto per le giuste libertà d'espressione e politiche oppure la repressione di quei gruppi che ne minano l'esistenza? Onestamente non ho risposte al quesito, in questo caso non c'è stato nulla di particolarmente violento, verranno puniti per l'eventuali violazioni in atto (non penso si possa salire sul tetto di un edificio un po' come si vuole). Allo stato attuale non mi pare che gli idividui con ideologia d'estrema destra siano una massa sufficientemente rilevante da comportare un problema per il mio personale quieto vivere (quindi del cittadino medio elvetico). Mi sembra il caso nella quale con gli strumenti in essere si riesca ad arginare tranquillamente il fenomeno. Comunque sia non ho numeri dalla mia, quindi se qualcuno avesse ulteriori informazioni è pregato di riferirli che sono interessato.
Kelt 2 sett fa su tio
L'ideologia nazista è l'ideologia dei mediocri. Questa gente odia tutti ciò che è diverso perché comprende di non essere all'altezza di competere con gli altri. Spesso non condividono nulla dei valori della nazione nella quale (non certo per merito ma per caso) sono nati. Delinquono, sono alcolisti, disoccupati con poca voglia di fare, ecc ecc. Poi che dire? se dovesse succedere qualcosa in un frangente come questa non sarà stata nient'altro che una darwiniana selezione naturale che a questa gente piace anche molto...
militante 2 sett fa su tio
atto di goliardia.. simpatico direi :)
Baxy91 2 sett fa su tio
Roba da matti.. poi se succede qualcosa: - poverino, era un così bravo ragazzo!- Mi domando che fine hanno fatto i valori dei nostri nonni Svizzeri. A vedere ste cose si sarebbero sicuramente vergognati.
Andy 82 2 sett fa su tio
molta stima
klich69 2 sett fa su tio
PIÙ LA SINISTRA GLI ESCLUDE E CRITICA PROPORZIONALE SARÀ LA RISPOSTA.
Ilda 2 sett fa su tio
Peccato che non sono caduti
Afrodita 2 sett fa su tio
Sacco di ignoranti non hanno neanche la conoscenza di cosa vol dire il narzisti Che tristeza che ancora essistono questo tipo di gente A loro no piaciareve che prendesero la loro famiglia e gli portassero aun campo di concetramento Meglio che prima se informono cosa veramente successo in quell genozidio cosi magari la smetono di fare queste strzzt😡 Seamo in Svizzera qui viviamo in pace seamo un paese multiculturale 🇨🇭❤
Robi57 2 sett fa su tio
Ti hanno già fatto il test della “cadrega”?🤔 Mi sa che lo bocci😂
Arnold 2 sett fa su tio
mai pensato di fare un corso di italiano? nulla contro il contenuto del tuo "commento"...
Andy 82 2 sett fa su tio
la lingua italiana?? optional..
Mirschwizer 2 sett fa su tio
Che paura
Kelt 2 sett fa su tio
Cosa ti fa arrabbiare esattamente? Che sappia l'italiano senz'altro meglio di come tu conosci un altro idioma?
OrsoTI 2 sett fa su tio
Estremismo di destra. Prendono quello che dice udc e lega e lo amplificano. Ma le ideologie sono le medesime dei partiti sopracitati. No matrimoni gay, no stranieri, no frontalieri, no legalizzazione canapa, no europa, no no no no no….:) solite cose….. e poi sono i primi ad andare all’estero a fare la spesa e le ferie. Ops!:)
Luisssss 2 sett fa su tio
Finché le autorità pensano solamente ad intascare soldi dai cittadini senza fare nulla contro questi tutto va bene.... vero ?
gruzi 2 sett fa su tio
Io propenderei per sistemare la Junge Tat ..... tat, tat, tat, tat, tat, tat, tat, tat, tat, tat e la finiamo subito !
NOTIZIE PIÙ LETTE