keystone-sda.ch (ADRIAN REUSSER)
BERNA
13.11.2020 - 18:250
Aggiornamento : 14.11.2020 - 08:12

Il mistero attorno alla morte di Lengnau si infittisce

Arrestata una seconda persona, dopo l'uomo fermato ieri in seguito a una sparatoria in strada a Bienne

Il cadavere di un 38enne svizzero era stato trovato mercoledì mattina in un appartamento (dove non viveva).

LENGNAU - La polizia cantonale bernese ha arrestato oggi pomeriggio una seconda persona nell'ambito delle indagini avviate in seguito al ritrovamento di un cadavere mercoledì a Lengnau (BE).

Un primo uomo arrestato ieri sera a Bienne (BE), per il cui fermo la polizia ha dovuto utilizzare l'arma di servizio, è ancora ricoverato. È stato colpito agli arti inferiori. Questi viveva nell'appartamento in cui è stata ritrovata la vittima, precisano le forze dell'ordine in una nota.

Mercoledì la polizia ha rinvenuto in un edificio residenziale di Lengnau una persona senza vita. L'inchiesta ha permesso di stabilire che si tratta di un 38enne svizzero residente nel canton Berna. Non viveva nell'appartamento in cui è stato trovato. La polizia presume che sia stato vittima di un crimine.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 02:38:19 | 91.208.130.89