Immobili
Veicoli

GinevraA Ginevra scioperano i funzionari pubblici

05.10.22 - 09:25
La protesta è stata fissata per il 12 ottobre.
Deposit
Fonte Ats
A Ginevra scioperano i funzionari pubblici
La protesta è stata fissata per il 12 ottobre.

GINEVRA - Il prossimo 12 ottobre si terrà nel canton Ginevra uno sciopero dei funzionari pubblici. Oltre 120 partecipanti all'assemblea del personale hanno confermato ieri sera all'unanimità il giorno di protesta per opporsi al progetto di budget 2023 dello Stato: il 12 ottobre, nel canton Ginevra, sciopereranno i funzionari pubblici. «Si tratta di una prima tappa», ha affermato all'agenzia Keystone-ATS il presidente del cartello intersindacale del personale statale e della funzione pubblica, Olivier Baud. Quest'ultimo si è detto soddisfatto per il fatto che l'assemblea abbia confermato «con convinzione» il preavviso di sciopero inoltrato due settimane fa.

Riferendosi alla riunione di lunedì sera, Baud ha rilevato il paradosso di dover fare uno sciopero quando gli effettivi sono già carenti. Ma, dopo il rifiuto del Consiglio di Stato di ascoltare le rivendicazioni del cartello intersindacale, non c'era alcun'altra soluzione, ha aggiunto, affermando che diverse giornate di sciopero potrebbero essere organizzate nei prossimi tre mesi.
Il progetto di preventivo non è «niente di meno che una diminuzione dei salari», ha insistito Baud. I sindacati dei funzionari pubblici reclamano invece l'indicizzazione dei salari quale conguaglio per l'inflazione e l'ottenimento delle annualità arretrate.

In settembre, l'assemblea dei delegati aveva approvato un preavviso di sciopero. Dei picchetti saranno organizzati, mentre il personale dei Trasporti pubblici ginevrini (TPG) promette pure di mobilitarsi per chiedere un'indicizzazione dei salari e una gratifica. Il Consiglio di Stato non ha reagito all'inoltro del preavviso di sciopero, secondo Baud, ma un incontro è previsto lunedì prossimo, due giorni prima della giornata di protesta.

NOTIZIE PIÙ LETTE