deposit
SVIZZERA/AFGHANISTAN
02.09.2021 - 17:170

«Accogliamo i giornalisti afghani»

Reporters sans frontières chiede al Consiglio federale di aprire le porte

BERNA - La sezione svizzera di Reporters sans frontières (RSF) chiede al Consiglio federale di accogliere immediatamente i giornalisti afghani minacciati, in particolare le donne. L'organizzazione ha trasmesso un elenco ai dipartimenti degli affari esteri (DFAE) e di giustizia e polizia (DFGP).

La Svizzera ha sostenuto in sede ONU la Dichiarazione adottata il 30 agosto dal Gruppo di Stati a favore della protezione dei giornalisti.

Sostenuta da 21 Paesi, richiede in particolare che i giornalisti che hanno fondati motivi di temere per la propria sicurezza possano lasciare il Paese. RSF Svizzera domanda ora alla Confederazione, da sola o con altri Paesi, di passare dalle parole ai fatti e di adottare misure per permettere ai reporter minacciati di mettersi in salvo.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 09:58:32 | 91.208.130.86