Keystone
SVIZZERA
29.09.2020 - 21:270

Neuchâtel come il Ticino: Berna riceve altre tre iniziative sulle casse malati

Il Gran Consiglio neocastellane le approvate nella giornata di oggi e presto finiranno sui banchi di Palazzo federale.

BERNA - Il Gran consiglio neocastellano sostiene il Consiglio di Stato nella sua volontà di ottenere un maggiore adeguamento fra premi malattia e costo delle prestazioni. Seguendo l'esempio di altri Cantoni, in particolare del Ticino, ha approvato tre iniziative, che saranno inoltrate all'Assemblea federale.

I decreti relativi sono stati accettati oggi in serata senza opposizioni, sostenuti da tutte le forze politiche. Proposte simili in materia di costi della sanità per gli assicurati sono arrivate inizialmente dal Ticino e poi da Vaud, Ginevra, Friburgo e Giura.

La prima iniziativa, denominata "Più potere ai Cantoni", mira a ripristinare la trasparenza fornendo loro tutte le informazioni necessarie per consentire di prendere posizione nella procedura di approvazione dei premi.

La seconda ("Per riserve giuste e adeguate") fissa una soglia oltre la quale le riserve sono ritenute sovrabbondanti e gli assicuratori sono obbligati a procedere con dei rimborsi. L'ultimo testo, intitolato "Per premi conformi ai costi", a determinate condizioni prevede la restituzione sistematica dei premi pagati in eccesso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 3 sett fa su tio
Però, oltre che soffermarci sull'aumento dei costi delle CM, sarebbe anche corretto aprire gli occhi e dire una volta per tutte che il Ticino è in Svizzera ed è UGUALE a tutti gli altri cantoni, quindi, i salari andrebbero parificati a quelli dei confederelli, scommettiamo che facessimo così, non ci lamenteremmo più dell'aumento dei premi?
tartux 3 sett fa su tio
@tazmaniac Si ma guarda la nostra classe politica che salari ci da? 2900 al mese scarsi franchi di salario minimo mentre a ginevra ne hanno 4100, d'accordo la città costerâ di piu in termine di affitto ma per il resto non é che ci sia quella differenza enorme e di sicuro non di 1200 franchi al mese
roma 3 sett fa su tio
Cassa malati unica e...stop.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 06:47:53 | 91.208.130.86