Depositphotos (ChrisAlleaume)
Per il KOF la Svizzera sta entrando in una profonda recessione.
SVIZZERA
15.05.2020 - 09:300

La recessione in Svizzera sarà «profonda»

Nel corso dell'estate l'attività economica ripartirà significativamente, secondo il Kof

ZURIGO - La pandemia di coronavirus ha innescato una profonda recessione nell'economia elvetica. Secondo le previsioni economiche del Centro di ricerca congiunturale (Kof) del Politecnico di Zurigo, il Prodotto interno lordo (Pil) nazionale dovrebbe scendere del 5,5%.

Il graduale allentamento del lockdown dovrebbe però comportare un aumento significativo dell'attività economica durante l'estate. Nel 2021 il Pil dovrebbe crescere del 5,4%.

Il numero di disoccupati registrati continuerà ad aumentare nel corso del 2020, raggiungendo il 4,7% entro la fine dell'anno e un tasso medio del 4,3% nel 2021.

Allo stesso tempo, avverte il Kof, i comuni e i Cantoni devo attendersi una diminuzione delle entrate fiscali di oltre 25 miliardi di franchi, sia per quest'anno che per i prossimi. Le perdite previste per quest'anno saranno di oltre 5,5 miliardi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:26:26 | 91.208.130.87