Keystone (archivio)
14.70 metri, lo scorso inverno sul valico ha nevicato meno del solito.
VALLESE
03.06.2019 - 13:030
Aggiornamento : 15:15

Riaperto il passo del Gran San Bernardo

Iniziato il 2 maggio, lo sgombero della neve è stato facilitato da un sistema di localizzazione geometrica che mantiene i macchinari sul giusto percorso

SION - Il passo del Gran San Bernardo, tra il canton Vallese e l'Italia, è di nuovo praticabile da stamane alle 11.00. Normalmente questo valico alpino, situato a 2476 metri di quota, rimane aperto fino a metà ottobre.

Le autorità vallesane cantonali e comunali hanno festeggiato la riapertura assieme ai rappresentanti della Valle d'Aosta.

Lo sgombero della neve, iniziato il 2 di maggio, è facilitato da un sistema di localizzazione geometrica che mantiene i macchinari sul giusto percorso, precisa il servizio di informazione cantonale.

Lo scorso inverno ha nevicato meno del solito sul valico, dove la coltre ha raggiunto l'altezza di 14,70 metri a fronte di una media di 15,50 negli ultimi dieci anni. Il record era stato registrato nel 1885, con circa 26 metri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 15:13:43 | 91.208.130.89