Napoli
2
Cagliari
0
fine
(1-0)
Napoli
2
Cagliari
0
fine
(1-0)
keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+13
HCAP
12.01.2021 - 22:110
Aggiornamento : 13.01.2021 - 12:02

L'Ambrì sconfigge il Servette

Alla Valascia la banda di Luca Cereda si è imposta per 2-0, grazie ai gol di Zwerger e Kneubuehler.

I biancoblù sono riusciti ad avere la meglio sulle Aquile, che erano ancora imbattute nel 2021.

di Redazione
Antonio Fontana

AMBRI - Dopo la pesante sconfitta di Rapperswil, l’Ambrì torna a sorridere sconfiggendo 2-0 il Servette, che arrivava al match odierno con cinque successi consecutivi alle spalle.

Coach Cereda ha provato a mischiare le carte in tavole, effettuando diversi cambi nello schieramento offensivo rispetto alla trasferta di Rapperswil. Sceso sul ghiaccio con piglio aggressivo, nel primo periodo l’Ambrì si è ben difeso sugli attacchi avversari, ma non è riuscito a creare grandi pericoli alla retroguardia delle Aquile. Dopo un quarto d’ora di gioco, il Servette ha perso uno dei suoi uomini più importanti, Henrik Tömmernes, punito con una penalità di partita a causa di una brutta carica su Trisconi.

Per vedere il risultato sbloccarsi si è dovuto attendere fino al periodo centrale, quando un passaggio di Zwerger ha trovato la deviazione di Völlmin e si è infilato alle spalle di Descloux, fissando il punteggio sull’1-0 (24’25”). A seguito del punto del vantaggio leventinese, sono fioccate le penalità: tre per l’Ambrì e quattro per il Ginevra nel giro di cinque minuti. Tuttavia le diverse imprecisioni commesse non hanno permesso a nessuna delle due compagini di approfittare delle situazioni di superiorità numerica. I biancoblù hanno poi avuto una grande chance di raddoppiare con Dal Pian, la cui conclusione si è stampata sul palo.

I biancoblù non hanno però dovuto attendere troppo per gioire nuovamente, infatti a metà dell’ultimo terzo (50’19”) Kneubuehler è riuscito a mettere a segno il gol del 2-0. Nonostante il doppio svantaggio, le Aquile non si sono perse d’animo hanno cercato di reagire, andando vicine al gol in più di un’occasione. Solido e anche un po’ fortunato, l’Ambrì è riuscito a soffrire l’avversario nel finale, portando così a casa il risultato.

Con il successo odierno la compagine leventinese è salita a 30 punti in classifica, mantenendo la nona posizione in classifica e rimpinguando il vantaggio sul Langnau (11esimo con 22 punti). La banda di Luca Cereda tornerà sul ghiaccio venerdì (ore 19:45) in occasione del match contro il Davos.

AMBRÌ – GINEVRA 2-0 (0-0; 1-0; 1-0)

Reti: 24’25” Zwerger 1-0; 50’19” Kneubuehler (Hächler, Neuenschwander) 2-0.

AMBRÌ: Ciaccio; Isacco Dotti, Fora; Fischer, Fohrler; Zaccheo Dotti, Hächler; Pezzullo, Ngoy; Zwerger, Müller, Nättinen; Kneubuehler, Flynn, Dal Pian; Neuenschwander, Novotny, Goi; Grassi, Kostner, Trisconi.

Penalità: 7x2’ Ambrì; 7x2’ + 1x5’ Ginevra.

Note: Valascia, zero spettatori. Arbitri: Wiegand, Salonen, Altmann, Stalder.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 8 mesi fa su tio
bravi ma umiltà e costanza
Evry 8 mesi fa su tio
bravi ma umikltà e costanza
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 23:54:12 | 91.208.130.86