Immobili
Veicoli
Sorride il Basilea di Abascal: Lugano sconfitto a Cornaredo

FCLSorride il Basilea di Abascal: Lugano sconfitto a Cornaredo

06.03.22 - 16:08
I bianconeri si sono inchinati ai renani: 2-0 il risultato finale. Vince anche il Servette, pari fra San Gallo e Sion.
Ti-press (Samuel Golay)
Sorride il Basilea di Abascal: Lugano sconfitto a Cornaredo
I bianconeri si sono inchinati ai renani: 2-0 il risultato finale. Vince anche il Servette, pari fra San Gallo e Sion.
Gli uomini di Croci-Torti occupano la quarta piazza in classifica (39 punti), dietro a Basilea (44), YB (44) e Zurigo (59).

LUGANO - La sfida valida per il 25esimo turno di Super League - fra Lugano e Basilea, disputatasi a Cornaredo - è stata vinta dalla compagine renana con il punteggio di 2-0.

Per l'occasione il tecnico dei ticinesi Mattia Croci-Torti ha lasciato in panchina sia Maric sia Bottani e a sostegno del terminale offensivo Celar, ha optato per l'innesto di Haile-Selassie e Lavanchy. I bianconeri sono scesi sul terreno di gioco molto tonici e motivati a cogliere un risultato positivo contro l'ex Guillermo Abascal, ma alla fine non sono riusciti a concretizzare nemmeno una delle numerose occasioni da rete che si sono creati.

Per la cronaca i padroni di casa sono stati puniti oltremodo già dopo 9', momento in cui Chalov ha portato in vantaggio gli ospiti. Incassato il colpo i locali non si sono demoralizzati e hanno provato in tutti i modi a scardinare la retroguardia avversaria, senza però riuscirci. I tentativi dei vari Lavanchy, Celar e Sabbatini non hanno infatti dato i frutti sperati.

Nella ripresa il Lugano - con Bottani in campo - ha continuato a mettere pressione verso la porta dei basilesi, ma non è stato in grado per un soffio a trovare la via del pareggio. Così, a tempo scaduto, Males ha chiuso definitivamente le danze, fissando il risultato sul 2-0 finale per il Basilea.

In virtù di questa prestazione i sottocenerini (39 punti) - quarti della graduatoria - non sono riusciti a superare gli avversari di giornata in classifica (44), i quali hanno a loro volta agganciato lo Young Boys (44) al secondo posto. Conduce sempre lo Zurigo (59).

Negli altri incontri della serata il Grasshopper è caduto in casa 4-2 contro il Servette (reti di Imeri, Schalk e due volte Rodelin da una parte, Herc e Kawabe dall'altra), mentre San Gallo-Sion è terminata 1-1 (gol di Schubert e Sojilkovic).

LUGANO - BASILEA 0-2 (0-1)

Reti: 9' Chalov 0-1; 93' Males 0-2.

LUGANO: Saipi; Ruegg (71' Amoura), Hajrizi (71' Maric), Daprelà, Valenzuela (46' Ziegler); Lovric, Custodio (46' Bottani), Sabbatini; Lavanchy, Haile- Selassie (79' Mahmoud), Celar.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT