Immobili
Veicoli
COB Jackets
1
OTT Senators
1
1. tempo
(1-1)
NJ Devils
LA Kings
01:00
 
COB Jackets
1
OTT Senators
1
1. tempo
(1-1)
NJ Devils
LA Kings
01:00
 
Imago
+50
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
2 ore
Il big-match finisce a reti bianche
Rossoneri e bianconeri si sono lasciati sullo 0-0.
SERIE A
4 ore
L’Empoli non gioca il primo tempo e la Roma scappa
Quattro gol in un tempo e pratica archiviata per la Roma a Empoli
SCI ALPINO
5 ore
Lesione al legamento crociato e frattura al perone, Goggia nei guai
Il ginocchio scricchiola ma Goggia spera: «Mi dispiace»
NATIONAL LEAGUE
6 ore
I continui ribaltoni premiano il Losanna
Tre volte in vantaggio, l’Ajoie ha finito con il perdere 5-4 a Losanna
SERIE A
7 ore
Il Napoli non rallenta, la Samp affonda
Battuta la Salernitana, il Napoli è momentaneamente secondo della classifica. Samp a picco.
SCI ALPINO
10 ore
Feuz-Odermatt da sballo: Kitzbühel è rossocrociata
Feuz vince davanti a Odermatt, gran bottino nella discesa di Kitzbühel
SCI ALPINO
12 ore
Gut-Behrami non pervenuta, Gisin da applausi
Lara fuori dalla top-ten, Michelle Gisin splendida terza. Brutta caduta per la Goggia
TENNIS
14 ore
Diesel-Nadal, super-Shapovalov e poi Monfils e Berrettini
Nadal ha superato Mannarino. Zverev stoppato da Shapovalov. Avanti anche Monfils e Berrettini
TAVULLIA
17 ore
La carriera, le moto e... forse un altro figlio: Valentino Rossi si racconta
Il campione italiano ha svelato alcuni aneddoti: «L'affetto della gente è la mia vittoria più grande».
SERIE A
1 gior
Un punto a testa per Lazio e Atalanta
Poche emozioni nel duello dell'Olimpico tra i biancocelesti e la Dea.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Uragano Hofmann, lo Zugo travolge il Langnau
I Tori, trascinati da Grégory Hofmann (4 gol), hanno liquidato 8-2 il Langnau. Vincono anche le Aquile e i Dragoni.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
10.11.2021 - 08:000
Aggiornamento : 16:00

Italia fortissima, Svizzera azzoppata

Italia-Svizzera, non solo Mondiale: «Yakin si gioca il posto»

Arno Rossini: «In Svizzera solo 16-17 giocatori possono essere considerati di livello internazionale. E ci saranno tanti assenti».

LUGANO - Vincere sarebbe importantissimo, non perdere sarà comunque fondamentale. La Svizzera è pronta per muoversi verso Roma dove, per tentare di completare quella che sarebbe un’impresa, affronterà l'Italia nella penultima partita del girone di qualificazione a Qatar 2022.

Già, impresa, non ci vengono in mente altri termini per definire quello che deve compiere questa Nazionale, obbligata a battere o almeno a resistere agli Azzurri per non allontanarsi dal prossimo Mondiale. Impresa perché... la squadra di Roberto Mancini è fortissima, come testimonia il titolo europeo conquistato solo qualche mese fa, e perché i rossocrociati affronteranno l'impegno ricoperti di cerotti. 

«Guardando al valore delle due squadre, a quelli che scenderanno in campo, faccio fatica a credere che l'Italia non riuscirà a vincere - ha ammesso Arno Rossini - L'undici migliore dei nostri avversari è molto forte e - e questo pesa tantissimo - le riserve sono tutte di grande livello. All'altezza dei titolari. Mancini, insomma, può permettersi di scegliere tra tanti bravissimi calciatori. Yakin, invece, ha normalmente solo 16-17 giocatori che possono essere considerati di livello internazionale. In quest’occasione poi ci saranno tanti assenti…».

L'Italia attacca - Mancini ha detto che vuole giocare bene e vincere - la Svizzera si difende - Yakin ha ammesso che sarebbe contentissimo di uno 0-0 -; è dunque facile prevedere quel che accadrà tatticamente?
«Sì, non si scappa. Già a Basilea l'Italia dominò. E non vinse solo perché sprecò tanto. A Roma farà lo stesso».

La Svizzera è dunque spacciata?
«No, non ho detto questo. Se, però, vorrà avere qualche chance di salvare la pelle, dovrà riuscire a confermarsi solidissima in difesa. Unico punto in favore della nostra selezione è che tutta la pressione sarà sulle spalle degli Azzurri. Saranno costretti a vincere. E questo, se non riuscissero a segnare subito, se il risultato fosse ancora in equilibrio a fine primo tempo o dopo un’ora di gioco, potrebbe finire con il renderli vulnerabili». 

Più della Svizzera, Jorginho e compagni non possono permettersi di pareggiare. Nel caso di equilibrio nel punteggio non è dunque difficile immaginare, negli ultimi minuti, un’Italia sbilanciata in cerca del gol del successo. Sbilanciata e, magari, da punire in contropiede...
«È una possibile chiave di lettura della partita. Ma per completare al meglio questo piano tattico due elementi sono indispensabili: grande attenzione e grandi interpreti. E noi senza - tra i tanti - Embolo perdiamo molto. La velocità e gli “strappi” dell’attaccante 24enne avrebbero potuto creare seri problemi a Bonucci e Chiellini». 

Pensiamo positivo, immaginiamo il meglio: la Svizzera è grandissima e porta a casa il pari. Cambia tutto nella corsa al Mondiale?
«In quel caso la qualificazione tornerebbe assolutamente in bilico perché, calendario alla mano, l'ultima giornata sembra esserci favorevole. Non credo che, infatti, l’Italia avrà degli sconti dall'Irlanda del Nord, che affronterà in trasferta. I britannici, si sa, hanno temperamento, voglia, grinta: di sicuro non regaleranno nulla. Per noi, invece, contro la Bulgaria dovrebbe essere un po' più semplice». 

Un match, forse due e poi gli eventuali spareggi: Yakin si sta giocando il posto?
«Sì, di questo continuo a essere convinto. La Federazione nega, com’è giusto che sia, ma Murat si gioca tutto: il suo futuro è legato a doppio filo ai prossimi risultati della Nazionale. Ha un contratto a termine che verrà ridiscusso a seconda di quel che otterrà in queste qualificazioni al Mondiale. O nel girone o negli spareggi. Se non andremo in Qatar, l’ASF volterà pagina».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 54 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 01:13:41 | 91.208.130.85