keystone-sda.ch / STR (Tim Ireland)
+8
NYON
20.03.2020 - 22:460
Aggiornamento : 21.03.2020 - 14:59

Prima il nuovo nome all'Europeo, poi la marcia indietro

Brutta figura della UEFA, che ha prima annunciato il nome del “nuovo” torneo e poi fatto dietrofront

Si punta a Euro2021? Ancora non si sa

NYON - “Il prossimo Europeo, quello che si sarebbe dovuto disputare nell'estate 2020 e che invece andrà in scena con dodici mesi di ritardo, si chiamerà ancora Euro2020. Anzi no”. È stata una giornata difficile alla UEFA, dove hanno prima deciso di mantenere il nome della manifestazione posticipata, salvo poi cambiare idea e rifugiarsi dietro un “vedremo”.

In un primo momento a Nyon avevano scelto – probabilmente per esigenze di marketing e diritti vari – di confermare la dicitura "Euro2020". Poi però, accortisi dell'evidente stonatura, hanno preferito prendere tempo rimandando ogni decisione definitiva.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (FACUNDO ARRIZABALAGA)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 2 sett fa su tio
I problemi della vita, in questi momenti
bimbogimbo 2 sett fa su tio
tra le mille vergognose figure fatte negli ultimi anni, questa è niente... mi stupisco che ci siano ancora persone che seguano questo sport ormai malato, corrotto, sporco, vergognoso. Ma è lo specchio della società, quindi perché stupirsi?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 16:25:02 | 91.208.130.87