Immobili
Veicoli

SCI ALPINO«Nell'hotel di Lake Louise c'erano degli spifferi d'aria, faceva molto freddo»

10.12.21 - 23:18
Lara Gut-Behrami si è ripresa dall'influenza ed è pronta per i due Super-G di St. Moritz: «Adesso sto meglio».
keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
SCI ALPINO
10.12.21 - 23:18
«Nell'hotel di Lake Louise c'erano degli spifferi d'aria, faceva molto freddo»
Lara Gut-Behrami si è ripresa dall'influenza ed è pronta per i due Super-G di St. Moritz: «Adesso sto meglio».
La ticinese: «Sono fiduciosa in vista delle gare del weekend e ho delle buone sensazioni. Sono contenta di aver ritrovato uno sci efficace».

ST. MORITZ - Lara Gut-Behrami è finalmente guarita dall'influenza ed è pronta a ostacolare Sofia Goggia, reduce da una splendida tripletta a Lake Louise dove ha conquistato due discese libere e un Super-G.

Questo weekend (sabato e domenica) sono in programma due Super-G femminili a St. Moritz e la sciatrice ticinese ha voglia di lasciare il segno sulle nevi di casa. «Sto molto meglio», sono state le parole di Lara-Gut Behrami riportate da"20minutes". «Questi tre giorni trascorsi a casa mi hanno portato un certo beneficio. Nell'hotel di Lake Louise c'erano degli spifferi d'aria, faceva molto freddo. Anche a -15 gradi si suda mentre si scia e questo non è l'ideale. Adesso posso di nuovo respirare normalmente e sono sollevata»

Nell'ultima gara la sciatrice di Comano ha comunque colto un secondo posto nella sua disciplina preferita. «Lake Louise è una delle discese più lunghe del circuito e si bruciano davvero tante energie. Mi sono resa conto che già dopo un minuto non avevo più energia nelle gambe. Sono comunque fiduciosa in vista delle gare di domani, ho delle buone sensazioni e sono contenta di aver ritrovato uno sci efficiente. Non vedo l'ora di di affrontare queste gare in piena salute. I prossimi dieci giorni saranno intensi e bisogna essere al 100% delle proprie capacità».

COMMENTI
 
Don Quijote 6 mesi fa su tio
Gli spifferi d'aria sono la cosa più sana in una casa, specialmente dove si dorme, sicuramente più efficaci di un vaccino contro l'influenza, ovviamente bisogna coprirsi adeguatamente e le difese nella parte superiore delle vie respiratorie daranno il meglio di se nella stagione fredda. C’è scritto in tutti i manuali di scienza medica tranne che in quelli della farmaceutica e relativi discepoli.
ZioG. 6 mesi fa su tio
Quanti vizi
BlueShark 6 mesi fa su tio
Con i tempi che corrono….lamentiamoci per un’influenzina ! Mi fa ridere …. Che notizia…
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT