Immobili
Veicoli

SVIZZERARisparmio energetico, gli svizzeri ci stanno provando

05.10.22 - 08:38
In fortissimo aumento i gadget utili a controllare i propri consumi. Candele in testa a tutti
Depositphotos (rossandhelen)
Risparmio energetico, gli svizzeri ci stanno provando
In fortissimo aumento i gadget utili a controllare i propri consumi. Candele in testa a tutti

BERNA - Gli svizzeri non consumano di meno? Forse perché il pacco non è ancora arrivato. Secondo i dati vendita del magazzino online Galaxus, «la campagna di risparmio energetico della Confederazione sta avendo un effetto». Sono infatti aumentate considerevolmente le vendite di gadget utili per risparmiare energia.

Alcuni giorni fa sulle colonne del Tages-Anzeiger la rete europea dei gestori di sistemi di trasmissione dell'energia elettrica (Entso-E) annunciava di non aver notato alcun cambiamento da quanto, alla fine di agosto la Confederazione aveva avviato la campagna di sensibilizzazione «L'energia è scarsa. Non sprechiamola». Eppure, stando al rivenditore online, «le buone intenzioni si vedono». Segno forse che fare una valutazione della situazione dopo un mese non ha preso in conto che per le economie domestiche è necessario organizzarsi.

Le vendite dell'e-commerce in questo periodo non sono mai state così alte. In particolare nel carrello degli elvetici sono frequentemente finiti contatori di energia (+481%), spine smart e timer (+340%) e ciabatte con interruttori (+174%). I primi «sono utili per identificare gli energivori più affamati all'interno della propria abitazione», le spine aiutano invece ad avere un maggiore controllo sugli elettrodomestici e sulla luce.

Particolarmente desiderata anche la candela. «Le vendite di agosto hanno registrato un'impennata del 569% rispetto all'anno precedente». L'acquisto del gadget è aumentato considerevolmente in data 7 agosto, quando il presidente della Commissione federale dell'energia elettrica ha affermato che avere in casa delle candele fosse consigliabile. Nel mese di settembre la tendenza è andata a confermarsi, con +380% delle vendite rispetto allo stesso periodo nel 2021.

Nell'ultimo mese sono anche aumentate le vendite di termometri e termostati e di soffioni a risparmio energetico. Questi ultimi sono in vero e proprio boom.

NOTIZIE PIÙ LETTE