Immobili
Veicoli

SVIZZERA / STATI UNITI«Non c'è motivo per cui un'impresa piccola debba valere quanto Swisscom»

03.02.21 - 09:05
Il Ceo di Swissquote sul caso Gamestop: «Troppa disinformazione. Serve conoscere l'azienda in cui si mettono i soldi»
keystone-sda.ch / STF (John Minchillo)
Fonte ATS
«Non c'è motivo per cui un'impresa piccola debba valere quanto Swisscom»
Il Ceo di Swissquote sul caso Gamestop: «Troppa disinformazione. Serve conoscere l'azienda in cui si mettono i soldi»

ZURIGO / NEW YORK - La democratizzazione dei mercati finanziari è in corso da anni, la novità sono i broker che comprano e vendono per il cliente senza imporre commissioni: lo afferma Marc Bürki, Ceo di Swissquote, la più grande piattaforma online elvetica del ramo.

I broker come Robinhood permettono agli investitori di speculare in borsa con importi molto bassi, spiega Bürki in un'intervista pubblicata oggi dalla Neue Zürcher Zeitung. «Il caso Gamestop ha però anche mostrato i limiti del modello d'affari dei broker gratuiti».

«Robinhood può offrire ai suoi utenti scambi senza commissioni solo perché non piazza direttamente in borsa gli ordini di trading», spiega lo specialista. Il cosiddetto broker gratis inoltra gli ordini agli hedge fund, che possono relativamente facilmente trarne profitto e pagano in cambio a Robinhood una commissione».

In Europa è diverso
In Europa, a differenza degli Stati Uniti, un tale modello di affari non è legalmente possibile. «Questo è il motivo per cui i cosiddetti zero-broker sono difficilmente stati in grado di prendere piede qui finora: semplicemente non rende». Anche Robinhood ha dovuto abbandonare il suo esperimento in Inghilterra per questo motivo.

Bürki si dice contrario agli interventi di Robinhood negli Usa, che ha sospeso la negoziazione di singole azioni. «Sulla nostra piattaforma l'acquisto e la vendita di azioni Gamestop è stato sempre possibile». Swissquote ha adottato misure in relazione al caso, «che tuttavia sono servite a proteggere i clienti, invece che la nostra stessa attività».

«A causa dell'estrema volatilità del prezzo delle azioni di Gamestop abbiamo aumentato i requisiti di margine per l'acquisto di opzioni sulle azioni di un fattore dieci: questo è l'importo che gli investitori devono depositare come garanzia nelle transazioni con effetto leva», afferma l'esperto. «In caso contrario gli acquirenti di opzioni avrebbero rapidamente affrontato una perdita totale dell'investimento in un ambiente talmente volatile».

Il consiglio: sempre prudenti
«Il mio consiglio principale è di essere prudenti», prosegue il numero uno di Swissquote. «Ad esempio su WallStreetBets (un forum americano dove gli investitori si scambiano suggerimenti) nel fine settimana è circolato l'invito a comprare argento, poi improvvisamente si è detto che gli stessi hedge fund avevano fatto girare la voce. Con tutta la disinformazione che circola, è importante per gli investitori mantenere il sangue freddo: se state investendo a lungo termine, dovreste avere una buona comprensione dell'attività dell'azienda in cui mettete i soldi».

Quanto successo con Gamestop non è sostenibile. «Il corso dell'azione scenderà di nuovo nel medio termine al livello giustificato dal modello di business dell'azienda e dalle prospettive di guadagno. Non c'è alcun argomento valido per cui un'impresa relativamente piccola debba valere quanto Swisscom».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE