Immobili
Veicoli
Getty
+4
BELGIO
16.07.2021 - 16:340

De Croo: «Una devastazione, una catastrofe»

Martedì 20 luglio sarà dichiarata una giornata di lutto nazionale in Belgio.

In Olanda invece è stato evacuato un ospedale situato sulle rive della Mosa.

BRUXELLES - «Una devastazione, una catastrofe. Queste inondazioni sono tra le peggiori che il nostro paese abbia mai conosciuto: è una situazione senza precedenti». Lo ha detto il premier belga Alexander De Croo nel corso di una conferenza stampa per fare il punto sulle inondazioni che hanno flagellato il Belgio.

«La situazione resta critica», ha aggiunto. «Siamo tutti toccati da quello che è successo e martedì 20 luglio sarà dichiarata una giornata di lutto nazionale». De Croo ha poi sottolineato che «la priorità è il salvataggio delle persone».

Sono 23 finora le vittime accertate

Ospedale evacuato in Olanda - È stato completamente evacuato, in previsione di possibili inondazioni, l'ospedale VieCuri, situato sulle rive della Mosa a Venlo, nella provincia olandese del Limburgo. Lo hanno riferito oggi i servizi di soccorso del Limburgo settentrionale stando all'agenzia di stampa Anp.

I circa 140 pazienti vengono trasferiti in altri ospedali in queste ore, mentre quelli del pronto soccorso saranno indirizzati ad altri ospedali. L'ospedale di Venlo rimarrà chiuso almeno fino a lunedì.

Reuters
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-23 12:45:57 | 91.208.130.87