Keystone
STATI UNITI
02.10.2018 - 07:330
Aggiornamento : 09:26

Cristiano Ronaldo, riaperto il caso del 2009

Il calciatore è accusato di stupro. Rischia il carcere

LAS VEGAS - La polizia di Las Vegas ha comunicato nella giornata di lunedì di aver riaperto il caso relativo alle accuse di stupro nei confronti di Cristiano Ronaldo.

Nei giorni scorsi la 34enne americana Kathryn Mayorga ha raccontato di aver subito violenza nel giugno del 2009 in un albergo di Las Vegas. Il calciatore l’avrebbe sodomizzata. Il campione portoghese avrebbe poi pagato il suo silenzio.

Cristiano Ronaldo domenica ha diffuso un video in cui spiega che si tratta solo di fake news, rigettando ogni accusa.

Come raccontato dalla stessa donna, risulta che l’allora aspirante modella aveva subito denunciato lo stupro, certificato da visite mediche. Si era poi fatta convincere a tacere ricevendo una notevole somma di denaro - 375 mila dollari - impaurita di denunciare una persona così famosa.

La polizia di las Vegas si era decisa a interrompere le indagini credendo alle parole di Cristiano Ronaldo, che avrebbe sostenuto la sua innocenza.

La riapertura dell’inchiesta penale potrebbe portare il calciatore al carcere.

1 anno fa Ronaldo accusato di stupro: «Fake news»
1 anno fa Cristiano Ronaldo accusato di stupro: la donna esce allo scoperto
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 03:10:57 | 91.208.130.87