ITALIAIncendio a Milano, era il palazzo in cui abitava Mahmood

29.08.21 - 22:25
Non è chiaro se il cantautore fosse in casa al momento in cui sono divampate le fiamme.
Collage Tio.ch (Foto Keystone)
Incendio a Milano, era il palazzo in cui abitava Mahmood
Non è chiaro se il cantautore fosse in casa al momento in cui sono divampate le fiamme.
Intanto le autorità confermano che non dovrebbero esserci feriti.

MILANO - Il palazzo devastato dalle fiamme questo pomeriggio a Milano aveva (almeno) un inquilino molto famoso. In un appartamento della Torre del Moro - edificio residenziale che ha 15 piani e raggiunge i 60 metri di altezza - abitava infatti il cantante - e vincitore del Festival di Sanremo nel 2019 - Mahmood. «Lo vedevamo sempre», ha confermato una ragazza al Corriere della Sera, precisando che l'artista risiedeva in uno dei piani inferiori rispetto a quello dal quale sarebbe divampato l'incendio. 

Non è ancora chiaro però - precisa il quotidiano italiano - se il cantautore si trovasse nel suo appartamento quando è scoppiato l’incendio. L'unica cosa che appare ormai certa è che fortunatamente nessuno è rimasto ferito nel colossale rogo - divampato secondo le prime testimonianze dalla facciata - che ha distrutto completamente il palazzo situato nella periferia sud della città in via Antonini. Secondo il 118, infatti, «non risultano persone che hanno dovuto ricorrere a cure ospedaliere». I danni materiali alla struttura sono, invece, ingentissimi. «Soldi», come canterebbe Mahmood.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE