Immobili
Veicoli

ITALIAPalazzo di 15 piani in fiamme a Milano

29.08.21 - 19:08
Il rogo, divampato alle 17.45, sta impegnando numerose squadre dei Vigili del fuoco.
keystone-sda.ch (SALVATORE GARZILLO)
Palazzo di 15 piani in fiamme a Milano
Il rogo, divampato alle 17.45, sta impegnando numerose squadre dei Vigili del fuoco.
Secondo le prime informazioni all'interno della struttura abiterebbero una settantina di famiglie. Nessuno però sarebbe rimasto ferito. I Vigili del fuoco intanto rassicurano: «Le fiamme sono sotto controllo».

MILANO - Un grosso incendio ha praticamente distrutto la Torre del Moro, un palazzo di 15 piani situato in via Antonini, nella periferia sud di Milano. Sul posto ci sono numerose squadre dei Vigili del fuoco - una cinquantina i militi coinvolti - e quindici mezzi. Il rogo, che è divampato attorno alle 17.45 ed è ancora in corso, ha interessato due civici - il numero 32 e il numero 34 - dove abitano, secondo quanto si è appreso, circa 70 famiglie. «Le fiamme sono sotto controllo», hanno nel frattempo rassicurato i Vigili del fuoco tramite il proprio profilo Twitter. Nell'incendio - stando a quanto riportato dai media italiani - nessuno sarebbe rimasto ferito. «Non risultano persone che hanno dovuto ricorrere a cure ospedaliere, ma la certezza che non ci siano persone coinvolte si avrà quando i vigili del fuoco avranno messo in sicurezza lo stabile».

I primi ad arrivare - I primi soccorritori - stando a quanto precisato dal Corriere della Sera - hanno infatti fatto in tempo a entrare nel grattacielo e a evacuare le persone presenti, bussando porta per porta. Una ventina di residenti sono stati visitati dai paramedici e nessuno di loro ha riportato ripercussioni fisiche. «Quando noi siamo arrivati c’era una piccola fiammella che si vedeva da una finestra», ha spiegato un soccorritore al giornale italiano. «Siamo riusciti a salire e a chiamare tutti quelli che c’erano».

Il fuoco è scoppiato, probabilmente, dal rivestimento esterno del palazzo all'ultimo piano, facendo poi crollare le vetrate della facciata e generando una colonna di fumo visibile anche a chilometri di distanza. L'edificio, alto una sessantina di metri, fa parte di un intervento edilizio recente e le sue forme ricordano una chiglia di una nave. 

 Capire le cause del rogo sarà compito dell'inchiesta del pm Pasquale Addesso del dipartimento diretto dall'aggiunto Tiziana Siciliano.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE