keystone-sda.ch / STF (Matt Slocum)
+1
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
REPUBBLICA DOMINICANA / ITALIA
3 ore
Catturato un predatore sessuale tra i «most wanted» d'Europa
Il latitante Luciano Scibilia è stato scovato in America centrale e verrà trasferito in Italia
STATI UNITI
7 ore
Un americano adulto su due ha ricevuto almeno una dose di vaccino
Da oggi tutti i maggiorenni sono dichiarati idonei per essere immunizzati
INDIA
8 ore
Boom di contagi: Nuova Delhi verso il collasso
Lo scenario è tragico: non ci sono posti letto, e le ambulanze non sanno più dove portare i pazienti
GIAPPONE
9 ore
Covid-19: Osaka invoca lo stato d'emergenza
Domenica ha registrato più di 1'200 nuovi casi: quasi un terzo del totale nazionale.
CUBA
9 ore
Ora l'era Castro è davvero finita
Miguel Díaz-Canel è il nuovo segretario del Partito comunista
MONDO
10 ore
Greta Thunberg, 100mila euro per vaccini più equi
La fondazione della giovane attivista ambientale sostiene il programma Covax dell'Oms
FILIPPINE
10 ore
Vento e devastazione, la furia del tifone Surigae
La tempesta dell'Oceano Pacifico si è intensificata: è diventato il primo super tifone dell'anno
AUSTRIA
11 ore
Lo Sputnik verso Vienna: «Un milione di dosi»
L'Austria attende solo il via libera dell'Ema. Il cancelliere Kurz: «Ogni dose in più ci aiuta a salvare delle vite»
UNIONE EUROPEA
13 ore
Pfizer, per l'Ue altre 100 milioni di dosi nel 2021
L'annuncio del colosso. Bruxelles ha esercitato l'opzione prevista nel contratto
RUSSIA
13 ore
Navalny è stato ospedalizzato
Il politico, in sciopero della fame, era ritenuto in pericolo di vita. Mosca minimizza: «Sta bene, terapia di vitamine»
STATI UNITI
22.10.2020 - 09:240

«Incapace», «bugiardo», «pazzo»: Obama scatenato contro Trump

L'ex Presidente degli USA, Barack Obama, ha attaccato duramente l'attuale Presidente Donald Trump

Il discorso di Obama ha infiammato i presenti, scatenati con i clacson delle auto

PHILADELPHIA - «Donald Trump è incapace di prendere seriamente l'incarico», «tratta la presidenza come un reality show», «pensa solo a se stesso», «mente ogni giorno» e agisce «come uno zio pazzo», mettendo a rischio la democrazia: è un attacco duro e frontale quello sferrato da Barack Obama a Trump nel comizio in stile drive-in a Philadelphia, il primo di persona a favore di Joe Biden e Kamala Harris.

Un comizio appassionato, capace di infiammare le decine di persone che suonavano il clacson restando in auto per rispettare le misure anti Covid. E preceduto da un piccolo show, con Obama in camicia e mascherina che girava a piedi per la città lanciando appelli al voto col megafono e salutando con i gomiti alcuni bimbi afroamericani. È solo la prima tappa di un tour negli Stati in bilico per mobilitare il blocco di elettori che lo fece vincere: afroamericani, latinos, millennials.

L'ex presidente ha preso di mira Trump su tutti i fronti, a partire dalla gestione della pandemia, per la quale lo ha accusato di «incompetenza e disinformazione», rammaricandosi per le molte vite che si sarebbero potute salvare. Obama non ha dimenticato le ultime rivelazioni del New York Times sul conto bancario del tycoon in Cina: «Potete immaginare se avessi avuto un contro segreto in Cina quando correvo per la rielezione? Ha pagato più tasse ad un Paese straniero che in Usa. Io stesso ho pagato più tasse di lui quando avevo 15 anni e distribuivo gelati».

L'ex presidente ha quindi infierito sul comportamento di Trump, denunciando che la democrazia non può funzionare con un presidente «che mente tutti i giorni», «ritwitta teorie cospirative», «minaccia o chiede la galera per gli avversari politici». «Non è un comportamento normale per un presidente. Non potremmo tollerarlo dal preside di un liceo, non potremmo tollerarlo dall'allenatore, non potremmo tollerarlo da un collega. Non potremmo tollerarlo nella nostra famiglia, eccetto forse per qualche zio pazzo», ha ammonito, citando le parole di Savannah Guthrie, la moderatrice che ha messo all'angolo il presidente nell'ultimo town hall.

Obama ha infilzato il suo successore anche per la sua politica estera: «La nostra reputazione nel mondo è a pezzi», ha denunciato, ricordando i 'flirt' di Trump con i dittatori. «I prossimi 13 giorni - ha concluso - definiranno il nostro Paese per i decenni a venire. Non permettiamo che questa elezione ci lasci rimpianti perché, sapete, il presidente l'ha già detto, 'se il risultato sarà incerto, mi inventerò qualcosa'. Lui è già pronto a farlo, così non dobbiamo lasciare nessun dubbio, non dobbiamo essere compiacenti. Non mi interessano i sondaggi. Andate a votare e convincete gli altri a farlo. Vi chiedo di ricordare cosa può essere questo Paese».

keystone-sda.ch (BIDEN HARRIS CAMPAIGN / HANDOUT)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 5 mesi fa su tio
Dito minaccioso e nero dalla rabbia, chissà quanto l’hanno pagato per questa commedia! Nonché l’altro sia migliore ma comunque obbediscono allo stesso padrone, come sempre.
Volpino. 5 mesi fa su tio
Biden & Co. unicamente un paio di decine o al massimo un paio di centinaia di fans presenti, mentre Trump malgrado il Covid-19 riesce a mobilizzare migliaia di fans presenti. Basta visionare i relativi video dei comizzi e si capisce che questi non sono fake news.
seo56 5 mesi fa su tio
Da che pulpito
patrick28 5 mesi fa su tio
GRANDE OBAMA ! Trump vattene !!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-20 03:13:29 | 91.208.130.85