Keystone
Una stazione per i test a Mamming
MONDO
29.07.2020 - 11:020
Aggiornamento : 12:03

Covid-19: in Germania crescono i contagi, ma l'R0 rimane stabile

Preoccupazione delle autorità a Hong Kong: «Ospedali a rischio collasso».

BERLINO - Cresce ancora il numero dei nuovi casi di Covid-19 in Germania: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 684 contro i 633 del giorno precedente, segnala il Robert-Koch-Institut. Il livello di diffusione del contagio, misurato dal fattore R0, si mantiene tuttavia costante a 1,25 (rispetto a 1,28 del giorno precedente).

Anche il fattore di contagio misurato sui sette giorni precedenti rimane su soglie non ancora allarmanti a 1,12.

Tuttavia ieri il presidente del Robert-Koch-Institut, Lothar Wieler, ha messo in guardia dal pericolo di una diffusione incontrollata del virus, dicendosi «molto preoccupato» dai recenti sviluppi. Nel mese di luglio le nuove infezioni giornaliere erano rimaste comprese tra 300 e 500. Secondo il presidente un'eccessiva disattenzione nell'osservare le norme previste (mascherina, un metro e mezzo di distanza e igiene) potrebbe preludere a nuovi rapidi sviluppi epidemici.

L'acme del contagio si è raggiunto in aprile con 6'000 nuovi casi registrati in un giorno. Dall'inizio della pandemia, in Germania sono state contagiate almeno 202'926 persone. 9'128 di loro sono morte a causa delle conseguenze del virus, riferisce ancora l'istituto epidemiologico di Berlino.

Hong Kong: ospedali a rischio collasso - Il sistema ospedaliero di Hong Kong potrebbe «collassare» con l'impennata di casi di Covid-19: è l'allarme lanciato dalla governatrice Carrie Lam che, invitando a restare a casa, ha spiegato che la città è «sull'orlo di un focolaio di comunità su larga scala». Oggi sono entrate in vigore le nuove regole antipandemia, tra cui l'uso delle mascherine obbligatorio e la chiusura dei ristoranti. Hong Kong, che ha affrontato bene la pandemia nelle battute iniziali, continua a registrare più di 100 infezioni al giorno, quando meno di un mese fa la media giornaliera era sotto la decina.

In Giappone oltre 1'000 casi in 24 ore: è record - Per la prima volta dall'inizio della pandemia di coronavirus, in Giappone il numero dei contagi giornalieri supera quota 1'000, con la situazione che diventa allarmante nei principali centri urbani del Paese. Secondo i dati del canale pubblico Nhk, la città di Osaka ha fatto segnare oltre 200 casi, un numero senza precedenti; altri 155 contagi sono stati segnalati nelle prefetture di Aichi, e 70 in quella di Kanagawa. Una tendenza in ascesa che non sembra attenuarsi neanche a Tokyo, dopo la segnalazione del governo metropolitano di altri 250 casi nella giornata di oggi, con il 64% del totale che riguarda giovani tra i 20 e i 30 anni. La somma complessiva delle infezioni nella capitale si assesta adesso a 11'861: più di un terzo di tutti i casi del Paese.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 01:14:22 | 91.208.130.85