Cerca e trova immobili
L'occupazione non termina con lo sgombero

LUGANOL'occupazione non termina con lo sgombero

26.12.23 - 11:42
Una trentina i giovani allontanati. Ma la protesta non finisce: gli attivisti trovano spazio nelle ex scuole a Viganello
TiPress
L'occupazione non termina con lo sgombero
Una trentina i giovani allontanati. Ma la protesta non finisce: gli attivisti trovano spazio nelle ex scuole a Viganello

LUGANO - Circa trenta persone sono state allontanate pacificamente durante l’intervento della polizia in seguito alla denuncia del proprietario dell'ex discoteca a Capo san Martino. Sembrava concludersi così, dopo poche ore e con l'ennesimo sgombero, l'occupazione degli autogestiti, da ieri riunitisi per una protesta all’ex locale Le Cap.

Trentina di identificati - L'intervento, andato in scena poco prima delle 10, è stato condotto dalla polizia cantonale supportata dalla PolCom di Lugano in virtù della denuncia sporta dai proprietari per violazione di domicilio e danneggiamento. «I danni riscontrati sono ingenti», precisano le forze dell'ordine che hanno identificato una trentina di persone. La loro posizione è attualmente al vaglio degli inquirenti.

Settima volta - Si tratta del settimo «spazio ripreso e collettivizzato» dalla demolizione dell'ex Macello. Il primo fu l’ex Macello stesso, due anni fa, poi l’ex Caritas a Molino Nuovo, lo stabile di via Ernetto a Pregassona, il parco per il campeggio antimilitarista a Massagno, le ex scuole a Viganello, l’hotel Fisher e, ora, lo stabile a Capo San Martino.

Nella fu discoteca, scritte contro le Autorità appaiono in più punti quale espressione di un dissenso già più volte esplicitato. E che non ha mancato di raccogliere reazioni, come quella di Alain Bühler (Udc), ora sul piede di guerra e pronto a presentare a breve una mozione sul tema.

L'occupazione si sposta a Viganello - L'occupazione però non si è conclusa con l'intervento di Polizia, ma si è solo spostata. Gli attivisti hanno infatti trovato nuova sede per la loro protesta in quel di Viganello, precisamente nelle ex-scuole, come già fatto lo scorso giugno. «Oggi alle 10 del mattino siamo stati sgomberati da Capo San Martino - si legge sul blog dell'SOA Il Molino -. Nonostante ciò non ci fermiamo! Raggiungeteci alle ex scuole di Viganello per il pranzo popolare e per proseguire con le attività programmate. Le nostre idee non si sgomberano! Vi aspettiamo numerosi».

«Tradizione di pochi maleducati» - «L'occupazione di edifici durante il periodo natalizio è una pratica che ormai è diventata una tradizione di pochi maleducati», commentano intanto i Giovani Udc. «Ciò che questi pochi maleducati dovrebbero fare in questi giorni festivi è una profonda auto-riflessione. Invece di accusare il mondo intero di oppressione, dovrebbero chiedersi se non siano loro stessi a opprimere», si legge in un comunicato stampa. «L'autogestione che tanto decantano è intrinsecamente oppressiva. Difatti le rivendicate libertà degli uni si scontrano con quelle degli altri. La differenza tra il presunto autogoverno dei molinari e la forma di governo adottata liberamente dal resto della società sta nel fatto che quest'ultima è legittimata democraticamente, cioè è il risultato di compromessi fatti dalle maggioranze della nostra società, maturati non solo negli ultimi decenni, bensì negli ultimi secoli di storia. Invece, le richieste dei molinari ricordano la volontà dei dittatori; sono infatti richieste di pochi maleducati e il risultato della loro sola volontà egoistica». Quindi l'invito alle Autorità a «far rispettare la volontà della maggioranza silenziosa, che non significa altro che l'attuazione dell'ordine pubblico come prescritto dalle nostre leggi democraticamente legittimate».

Il programma degli autogestiti
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Libero&Svizzero 3 mesi fa su tio
Cucù il Molino non c'è più 😂

sergejville 3 mesi fa su tio
Risposta a Libero&Svizzero
Libreo &... (no comment), Molino a parte, dovresti vergognarti di mostrare la bandiera russa; oltretutto vicina a quella svizzera. Se non ti piace l'Europa, impara la sua storia e alé-hopp, Novosibirsk o Ufa ti aspettano.

ctu67 3 mesi fa su tio
molinari no global...e bevono la birra Sagres...che è Heineken... imbottigliatrice di phisciiioo !

sergejville 3 mesi fa su tio
criticano Lugano, imbrattano Lugano, odiano Lugano e... dove lo vogliono lo spazio da (auto) gestire? A LUGANO ovviamente! Quindi fuori le mele marce dal CSOA (quasi tutti non luganesi) e tenere quelle buone, con nomi e cognomi, e iniziare un dialogo costruttivo. Ma se gli autogestiti vanno avanti così, non c'è futuro per loro. E nemmeno lo meritano a dire il vero. A meno che non vadano a chiedere a Chiasso, Mendriso, Locarno o Bellinzona.

Lukas82 3 mesi fa su tio
Io non ne conosco neanche uno di questi personaggi, ma se andassero lavorare, e gudagnassero qualcosina per pagare un affitto per loro attività di.... Bhooo, ( cos è il loro scopo?) probabilmente la città di Lugano uno spazio glielo concederebbe. Io e altre centinaia di migliaia di persone sì alzano tutte le mattine per avere un tetto e per dare un futuro alle proprie famiglie. Così cari Molinari é facile... Ma sapete cos è la vita?

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a Lukas82
Non sei obbligata cara e presto la vita di tutti cambierà….

Pippopeppo 3 mesi fa su tio
Ma prendeteli a legnate una volta per tutte ed il problema si risolve da solo

Tomino 3 mesi fa su tio
Via Ernetto? Ma lo ha scritto chatgpt?

Rusky 3 mesi fa su tio
Risposta a Tomino
Tomino: gli sfavillant skills non conoscono la Villa Viarnetto 😁

Voilà 3 mesi fa su tio
L'autogestione è un problema cantonale ed andrebbe risolto a quel livello. Ci sono esempi di autogestione in altre parti della Svizzera che funzionano bene, dove organizzano attività a beneficio di tutta la popolazione.

Rusky 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà: si certo come no?! Reithalle Bern o Rote Fabrik Zürich. Chi non la pensa come loro e si trova in zona é a rischio di essere aggredito giusto per parlare della tanto decantata libertà d'espressione che questi personaggi difendono(sic!)

F/A-19 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Più impegnati a mettere giù trappole, blocchi e radar

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a Rusky
Le famose aggressioni alla Rotefabrik😂 zona pericolosissima

Rusky 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Rhood: aggressioni meno ma rotture di 00 😁

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a Rusky
Mi dispiace poverina

Pippopeppo 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Come no canne libere ecc…

Tirasass 3 mesi fa su tio
Penso che occorra un po' di moderazione. Lo sappiamo che all'interno degli autogestiti ci sono buone frange moderate. Da una parte (la politica) occorre accettare che qualcuno si chiami fuori dal sistema (mi pare anche sano visto il malessere che produce), dall'altra (gli autogestiti) riconoscere che non ci sono solo loro e che anche gli altri hanno diritti/bisogni, ecc. Trattasi di rispetto pur nel disaccordo delle reciproche impostazioni. Invece abbiamo moralisti contro esaltati = non se ne viene fuori. Largo ai moderati

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a Tirasass
Esatto una soluzione a beneficio di tutti

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Risposta a Tirasass
Figli di questa società… mi sorprende la gente che s’indigna…Perché chi ha girato anche solo un pochino e conosciuto il mondo sa che esistono queste realtà e che volenti o nolenti sono figlie di quel che abbiamo costruito socialmente… ovvero muri ed intolleranza… e ancora sono pochi data la scarsa possibilità alternativa in Ticino… giusto? Sbagliato? Non sono le domande giuste, esiste una differenza di pensiero sociale che va capito e assecondato in maniera costruttiva, perché ci sarà sempre chi la penserà diversamente e non accetta la socialità altrui… non siamo tutti uguali ed è assurdo pretenderlo! E chi mi parla di leggi, evidentemente non ha capito la situazione. Il cantone dovrebbe essere il mediatore e risolutore a mio avviso.

pegis 3 mesi fa su tio
Chiunque s'introduce nell'abitazione altrui, o in un altro luogo di privata dimora, o nelle appartenenze di essi, contro la volontà espressa o tacita(1) di chi ha il diritto di escluderlo(2), ovvero vi s'introduce clandestinamente o con l'inganno, è punito con la reclusione da uno a quattro anni [615] METTETELI IN GALERA, SIAMO STUFI DI MANTENERLI.

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
E in galera che paga?

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
pegis,hai citato un articolo della legge italiana (614)

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
Se per tenerli in galera son disposto a pagare le tasse per fa si che ci restino

Rusky 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
pegis: da noi in Svizzera si tratta dell' art. 186 codice penale

pegis 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
Questo é quello che ho trovato su GOOGLE, se Italia o Svizzera ha poca importanza e sono sicuro che non cambia molto.

pegis 3 mesi fa su tio
Risposta a pegis
Chiun­que, in­de­bi­ta­men­te e con­tro la vo­lon­tà dell’aven­te di­rit­to, s’in­tro­du­ce in una ca­sa, in un’abi­ta­zio­ne, in un lo­ca­le chiu­so di una ca­sa, od in uno spiaz­zo, cor­te o giar­di­no cin­ta­ti e at­ti­gui ad una ca­sa, od in un can­tie­re, op­pu­re vi si trat­tie­ne con­tro l’in­giun­zio­ne d’uscir­ne fat­ta da chi ne ha di­rit­to, è pu­ni­to, a que­re­la di par­te, con una pe­na de­ten­ti­va si­no a tre an­ni o con una pe­na pe­cu­nia­ria.

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a L HOST
Scommetto che tu le tasse non le paghi

pegis 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Rhood. Sono sicuro che con le mie tasse ci mangi anche tu.

franco1956 3 mesi fa su tio
il peggio è chi gli dà visibilità

Gor 3 mesi fa su tio
Imbrattano impiastricciano e chiedono anche considerazione! Brozzoni andate a lavorare

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Gor
👍

Core_88 3 mesi fa su tio
Ormai sti disagiati ci saranno sempre. Bisongna torvagli una posto fuori zona e che se lo facciano andar bene. Perchè non vanno tutti a berlino?

W.Bernasconi 3 mesi fa su tio
Risposta a Core_88
In che senso? A girare Noi i ragazzi di Berlino 2 ? 😅😂

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Walter quello viene già ‘tirato’ nei palazzi della politica ticinese. Scusami girato 😂 e tu probabilmente voti o hai votato uno dei protagonisti

W.Bernasconi 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Hehe ma se lei parla così immagino sia il regista del tiraggio dato che sembra saperne di più;)

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Walter Walter mi sorprende la sua candida ingenuità…. Le riprese tuttavia sono iniziate molto prima della mia nascita e i registi sono professionisti della sua età buone feste e felice visione

Aaahhh 3 mesi fa su tio
Far pulire ai brozzi lo sporco che creano poi forse la prossima volta si divertiranno di meno

Yoebar 3 mesi fa su tio
Identificati, dunque si può far pagar loro le spese per l’intervento

Rhood 3 mesi fa su tio
Sindaco Lugano salario annuale pari a 127'016 franchi (a cui si aggiungono 15'000 franchi di rimborso spese annuale). Al vicesindaco spettano, invece, 105'847 franchi (più 10'000 di rimborso spese). E per gli altri municipali il salario è di 105'847 franchi (più 5'000) più i favori ai parenti e amici non conteggiati e qualche aiutino…quindi il problema sono quelli un po’ fuori dal sistema?

W.Bernasconi 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Scusi ma che c’entra??? Mi faccia capire, se invece il sindaco prendesse 3000 franchi al mese e i municipali 2000 al mese, mi dice che correlazione ci sarebbe con gli spiantati?..

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
È ancora poco per le responsabilità che hanno! I manager guadagnano 100’000 al mese

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Solitamente il prezzo ( in questo caso salario) dovrebbe rispecchiare il valore di un certo bene o servizio. Il valore di un politico è dato dalla sua capacità di mediare e creare consenso per trovare soluzioni a problemi dei cittadini. Il problema dei Molinari c’è da 20 anni ? La classe politica è mai riuscita a trovare soluzioni che portino valore alla città? Siamo la prima città confrontata con questi problemi? I politici meritano per il servizio pubblico reso certi stipendi ?

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
La coerenza tra la sua affermazione e i suoi calcoli sono privi di senso. Via i molinari come prima cosa per dare valore alla città, poi per il resto lugano si è già distinta mondialmente per molte cose ma immagino lei non ne sia al corrente

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a L HOST
La ringrazio per la sua opinione a cui purtroppo non segue nessuna spiegazione piena di senso.

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Quando si è ignoranti come delle travi è normale non capire

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a L HOST
La prego mi spieghi dall’alto della sua conoscenza.

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Non ho tempo da perdere con chi non vuol capire. Non aggiungerò altro e la lascerò con i suoi punti di vista che, onestamente, non mi interessano

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a L HOST
La ringrazio per la sua risposta che denota la sua coerenza e la sua capacità di articolare un pensiero. Buone feste e avanti così

malcantone 3 mesi fa su tio
Beh, almeno non hanno sporcato e hanno riordinato. 🤣🤣🤣 Barboni e barbari.

Rhood 3 mesi fa su tio
Il circo a Lugano c’è tutto l’anno. Una città come la nostra che ambisce a diventare un polo universitario dinamico e aperto al futuro ha bisogno di dare spazio anche a queste realtà. Sorprende come una classe politica, moto ben pagata, non riesca a trovare soluzioni a un problema storico e di attuale importanza e preferisca lanciarsi in progetti poco coerenti con i piani cantonali e con poco ritorno per i cittadini.

rosi 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
dovrebbero essere anche i molinari stessi a muoversi per trovare delle soluzioni che vadano bene a loro ma anche alla città. Sono fermi da tanti anni, contestano ma in concreto cosa fanno per trovare degli spazi, per trovare dei fondi per autogestirsi?

W.Bernasconi 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Mah… Lugano ha più problemi più seri che occuparsi e dare retta a questi spiantati

Rhood 3 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Ha completamente ragione la colpa non è mai solo di una parte. Solo che qui da una parte ci sono dei ragazzi arrabbiati e esclusi con uno scarso potere contrattuale e dall’altra una classe politica non interessata o non capace a trovare risposte concrete, lungimiranti e coerenti a piccoli problemi.

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Rhood
Se vogliono uno stabile che ne affittino uno, se no anche io voglio stare a casa mia a spese dello stato, ma che discorsi sono? Gli autogestiti qua non hanno posto a gratis e mai più lo avranno, se lo vogliono a tutti i costi poi la soluzione sopra citata è la più efficace di tutte, pagatevi l affitto. Cosa dovrebbe fare la città per quei disadattati? Dove passano loro lasciano solo chaos, scempio e chi più ne ha più ne metta, senza considerare che gli stabili “abbandonati” hanno SEMPRE dei proprietari e loro non devono permettersi di entrare come dei vandali abusivi. Forse nella vicina penisola avranno più fortuna

Nmemo 3 mesi fa su tio
La grande Lugano (iI Nano compreso per intenderci), all'anarchia ha strizzato l'occhio per decenni. Ora non si sa ristabilire la legalità e si rende ridicola. Per la giustizia il danneggiamento (doloso) è cosa sconosciuta?

rosi 3 mesi fa su tio
potranno avere tutte le ragioni del mondo per contestare la società in cui vivono ma non è ammissibile che si approprino di luoghi, edifici non loro, dove hanno anche fatto danni. Con questi atteggiamenti dimostrano di non essere delle persone autorevoli, mature ma mi sembrano ancora dei ragazzini e ragazzine in fase adolescenziale.

John Wayne 3 mesi fa su tio
Chi reclama per l'abbattimento di una parte dell'ex macello fa sempre ridere, perché non offre loro uno spazio dove sbizzarrirsi e fare danni! Mai nessuno si chiede come mai nessuno gira ad abbattere case e stabili, forse perché queste case e stabili sono legalmente affittati e mensilmente c'è chi paga un affitto, mentre i molinari da oltre 20 anni non pagano nulla?

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a John Wayne
John Wayne, l'abbattimento di di un edificio da parte del proprietario è legittimo solo quando l'iter burocratico è concluso. Non è ammissibile che un Municipio agisca nell'illegalità

cle72 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Esattamente, nel pieno dell'illegalità, sottolineo.

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Con tutto l’illegale che fate..ancora con st’abbattimento? 1 10 100 abbattimenti

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a Core_88
Più tosto che lasciare stabili a quelli farei abbattere ogni edificio in cui mettono piede. a lavorare, poi il posto se lo possono anche affittare, a no… è vero… se pagano non possono farci danni all interno….

Voilà 3 mesi fa su tio
La consegna alla procura di documenti riguardanti la demolizione in gran parte censurati, è legalmente legittima in una democrazia?

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Se fosse per la democrazia, voi non esistereste! Nessuno vi vuole, proviamo a votare

Rusky 3 mesi fa su tio
mah ... se andassero ad okkupare il centro Ovale ?! 😁

Voilà 3 mesi fa su tio
La demolizione nottetempo del macello, senza permessi, è parte di una legge legittimata democraticamente?

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
L’occupazione lo era? Poi il macello è della città quindi sicuramente più legittima

Giustiziere 3 mesi fa su tio
Sti esseri!!spero abbiano preso l'identitá di ognuno e li obbighino a pagare i danni,se minorenni paghino i genitori per gli altri almeno 1 anno di lavori socialmente utili cosi almeno per una volta lavorano........

John Wayne 3 mesi fa su tio
Risposta a Giustiziere
Scusa ma stò ridendo! Questi non pagheranno mai nemmeno 1.-, come non pagheranno per le minacce fatte dagli incappucciati durante al corteo, danni alla ex-Vanoni, danni al magazzino Caritas, danni presso le strutture, danni vari che settimanalmente fanno. Questi sinistrati figli di papà hanno tutti gli appoggi politici immaginabili anche da parte di avvocati e vip vari, grazie ad intrallazzi sottobanco che durano da decenni!

Alone 3 mesi fa su tio
Davvero il comune di Lugano si fa prendere da 30 debosciati ? Magari con un po’ di mangallelate e qualche giorno di carcere il problema si risolve ..

sirio 3 mesi fa su tio
Identificarli e e fargli pagare i danni. Chi non vuol pagare: galera

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a sirio
Seh siamo un cantone di morti in piedi..che galera vuoi che fanno

centauro 3 mesi fa su tio
Dal mio punto di vista è stato giusto e legittimo lo sgombero da occupazione di una area privata, d'altra parte le istituzioni che prontamente agiscono in questi casi, quando si tratta di grossi interessi le regole subiscono delle strane deformazioni.....

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro, d'accordo al 100%

fugu 3 mesi fa su tio
Comunque hanno un ottimismo ammirevole, col loro programma da oggi al 29. Sono curioso di vedere se saranno ancora lì domani...

Spartan555 3 mesi fa su tio
Non ci provo nemmeno a postare quello che penso di questi qui e quello che mi augurerei fosse fatto loro: credo che sarebbe una giornata campale per il filtro Tio.

Porinum 3 mesi fa su tio
Bonghi e canne, pidocchi e piattole, ratti e scarafaggi, pane e formaggio, precetti e carenze beni, tuniche colorate e scarpine di cuoio, lavorare mai...😂😂😂😂😂😂😂

Gor 3 mesi fa su tio
Risposta a Porinum
Davvero

Porinum 3 mesi fa su tio
Solita storia

ctu67 3 mesi fa su tio
generazione persa... viva erode,aveva capito lui!!

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a ctu67
L’esercito della “generazione persa” è ovunque in rapida crescita. Quando un fenomeno aumenta quantitativamente abbiamo un mutamento qualitativo del paesaggio. Dopo quel punto avremo una nuova società.

ctu67 3 mesi fa su tio
Risposta a ctu67
quantitá vuol dire qualità?

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a ctu67
No. Ovvio.

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Ciulindo, sono le generazioni precedenti che generano le successive, quindi un momento di autocritica è d'obbligo.

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà: Tuttavia ci sono potenti indicatori della società futura che non si possono arginare semplicemente con l’autocritica collettiva e tantomeno con quella individuale. La retroazione del futuro sul presente è ineluttabile. Se vuoi capire le cause del passato, guarda gli effetti che si manifestano nel presente. Se vuoi capire quali effetti si produrranno nel futuro, guarda le cause poste nel presente.

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Ciulindo,per 30 giovani che fanno casini ce ne sono diverse migliaia che studiano e lavorano, la stragrande maggioranza. C'è stato un 68 ma ci sono stati anche gli anni delle scene aperte con stragi causate dalla droga, quindi anni positivi ed anni molto negativi. Ora siamo confrontati con un impoverimento della popolazione, con un alto numero di giovani che lasciano il Cantone mentre i politici si concentrano unicamente sugli sgravi fiscali

Dan1962 3 mesi fa su tio
Lo stato è più cattivo con le tasse per il resto puoi fare quello che vuoi

Baxy91 3 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Non ho capito..

Core_88 3 mesi fa su tio
Laboratorio dei bimbi poi guardi come hanno conciato quel posto 🤣🤣 chi è che vi porta i bambini? Solo i disperati

tormar 3 mesi fa su tio
Dai, nn giriamoci intorno, vogliono un ambiente che tutti si possono fumare le canne e che nessuno gli rompe le scatole. Dategli questo posto e via andare. Tanto le canne se le fumano lo stesso. Uno spazio controllato SI

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a tormar
Ma deve essere in centro, grande, chr si puo fare bordello, gratis. Trovalo

Pianeta Terra 3 mesi fa su tio
Risposta a tormar
NO No No!! Che se i signori desiderano uno spazio per creare un associazione culturale se lo trovino e si paghino L’ affitto!! E non facciano disturbo a tutte le ore . Mia dificil !!!

Giangino 3 mesi fa su tio
Un posto lasciati andare, nessuno se ne occupa e loro si divertono.

mario1950 3 mesi fa su tio
non date più spazio a questa banda ...

ber68 3 mesi fa su tio
non e queztione a zurigo ce e funziona bene siamo a lugano non nel bronx i giovani anno bisogno di esprimere le loro ideee .il centro auto gestito ma con un controllo ce sempre stato bisogna trovare un posto ai giovani aaaa ndsuno non si ricorda che saranno il futuro. e ahnno tanto talento tra loro diamo loportunita e un ritrovo .

Core_88 3 mesi fa su tio
Risposta a ber68
Fai un corso di italiano prima va

fugu 3 mesi fa su tio
Risposta a ber68
Sì beh insomma, anche l'ortografia qui sembra autogestita, è un pochino l'anarchia, no? 🙄

G 3 mesi fa su tio
Risposta a ber68
Siiii in fondo al lago 🤣🤣🤣🤣

angelina 3 mesi fa su tio
La mamma dei debosciati continua a partorire.

G 3 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Una ciulada faia maaa 😂😂😂 si ricordi che ci sono anche figlie della politica “viziate” papà l’ho voglio ecc 🤣🤣🤣

Geremia 3 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Ha partorito anche te

Pianeta Terra 3 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Giusto! E il problema principale è sempre lo stesso da anni ;figli di papà, che sanno troppe cose , che se dovessero dirle a Lugano salta tutto. Gente che non ha la voglia di lavorare, ma solo drogarsi in santa pace è esprimere il mal contento imbrattando le proprietà private… Io userei la spranga di ferro con questi!!

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Figli di questa società… mi sorprende la gente che s’indigna… ma vivete qui o nel mondo dei sogni?!! Perché chi ha girato e conosciuto il mondo sa che esistono queste realtà e che volenti o nolenti sono figlie di quel che abbiamo costruito socialmente… ovvero muri ed intolleranza… e ancora sono pochi data la scarsa possibilità alternativa in Ticino… giusto? Sbagliato? Non sono le domande giuste, esiste una differenza di pensiero sociale che va capito e assecondato in maniera costruttiva, perché ci sarà sempre chi la penserà diversamente e non accetta la socialità altrui… non siamo tutti uguali ed è assurdo pretenderlo! E chi mi parla di leggi, evidentemente non ha capito la situazione.

Il_Moralizzatore 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
Parole sante.

Cacos1 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
Yesss

Geremia 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
👍🏼👍🏼👍🏼 parole corrette tra tanto vomito

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
La società è una. In essa non siamo tutti uguali semplicemente perché è divisa in classi.

F/A-19 3 mesi fa su tio
Risposta a Il_Moralizzatore
Ja!

Flet 3 mesi fa su tio
Se andassero a lavorare alle 5 del mattino sicuro non romperebbero più! Pretendono solamente! Poveretti! Voglio questo, voglio quello! Poi non sanno tenere un posto in ordine e pulito, vedi ex macello!

polonord 3 mesi fa su tio
Ottimo lavoro lo sgombero da parte della polizia. Purtroppo ora ci sarà il solito giudice compiacente che scagionerà questa banda di IM .. BE .. CI. .. LLI!

pegis 3 mesi fa su tio
Allontanati pacificamente? questo é lo sbaglio, é ora di finirla ma non con le buone. BA STO NA TE LI.

navy 3 mesi fa su tio
Troppi pesi e troppe misure. Sta gente ha ROTTO! Libertà a CASA LORO poi arrivo anch’io e mi CALO LE BRAGHE PER FARLA SUL TAVOLO poi voglio vedere la LORO di TOLLERANZA!

MuccaMilka 3 mesi fa su tio
gli intoccabili..

Blobloblo 3 mesi fa su tio
Giusto o non giusto quello che è successo, mi fanno ridere le persone che chiedono chi pagherà i danni? 😂😂😂 Ma secondo voi, il sito verrà ristrutturato e portato allo splendore di un tempo o raso al suolo con costruzione dei soliti appartamenti di lusso?

Giacamma1990 3 mesi fa su tio
Risposta a Blobloblo
ha un proprietario con un progetto. quindi indovina chi li pagherà. la collettività per colpa di dei scarti

John Wayne 3 mesi fa su tio
Risposta a Blobloblo
Chi fa questi commenti vuol dire che ha i piedi al caldo, mi piacerebbe vederlo se ha un terreno R3-4-5-12 o palazzina da ristutturare se fa lo stesso pensiero, oppure prima o poi se trova chi gli da 10 milioni vende tutto.

John Wayne 3 mesi fa su tio
Evito commenti, se no qualche genitore si potrebbe offendere andando a toccare il loro pargoletto che è venuto su bene ed educato, pargoletto che crede solo nel regime di sinistra ma si dimentica che nei tavoli della politica siede anche chi è di sinistra e decide.

Il_Moralizzatore 3 mesi fa su tio
Se avessero uno spazio sociale autogestito queste cose non succederebbero. Chi semina vento...

El Lobo loco 3 mesi fa su tio
Risposta a Il_Moralizzatore
Che discorsi, ma scherzi vero ? Lo spazio se lo devono cercare e PAGARE LORO, poi ci facciano tutto quello che vogliono.

Il_Moralizzatore 3 mesi fa su tio
Risposta a El Lobo loco
Un Centro Sociale Occupato Autogestito (spesso abbreviato CSOA) è una struttura (pubblica o privata), generalmente abbandonata o non più utilizzata, che viene occupata da un soggetto che non vanta diritti di proprietà sulla stessa riconosciuti delle leggi vigenti (Occupazione). L'occupazione della struttura è finalizzata alla creazione di uno spazio di aggregazione e di proposta di attività culturali e politiche (Centro sociale), la cui organizzazione è affidata agli occupanti stessi (autogestione). I problemi del tempo libero svuotato di senso, dell'isolamento giovanile, della carenza di spazi aggregativi, sono considerati alla base dell'esigenza della creazione di centri sociali. Occupazione ed autogestione divengono due condizioni essenziali per potersi sganciare dalle restrizioni della sezione di partito o dalle leggi dell'amministrazione comunale. Per contrastare l'alienazione della vita metropolitana, soprattutto quella delle periferie delle grandi città, confrontarsi e ritrovarsi, per promuovere informazione alternativa e controcultura, nascono nella seconda metà degli anni '70 i cosìddetti CSOA (Centro Sociale Occupato Autogestito), i primi a Milano. Le occupazioni si sono susseguite in varie città (stabili abbandonati, ex fabbriche, ville, appartamenti, case sfitte ecc.) seguendo la logica della riappropriazione di spazi pubblici e destinati alla collettività, senza scopo di lucro, senza fini commerciali, senza mire partitiche. In questi spazi si sono susseguiti dibattiti sulla condizione giovanile, happening, sperimentazioni, concerti, assemblee, fino a diventare luoghi di abitazione di alcuni. In alcuni centri sociali trovano sede degli hacklab, esperienze di autogestione orientate alle tematiche dei diritti digitali e della libertà di espressione. Oggi questi luoghi sono spesso ancora attivi e continuano a nascerne di nuovi. Al di là della riuscita o meno dei progetti "rivoluzionari" (nella quasi totalità dei casi gli occupanti sono impegnati nelle lotte dell'estrema sinistra o della sinistra extra-parlamentare), in ogni caso questi luoghi hanno segnato alcune generazioni e proposto concretamente linguaggi e idee importanti, proposte di nuova e riscoperta socialità. Al momento i centri sociali non possono non risentire del clima individualista, poco comunicativo e isolato che ha caratterizzato - secondo molti osservatori del costume - questi primi anni 2000.

spike3.0 3 mesi fa su tio
Risposta a Il_Moralizzatore
Anche i proprietari di stabili o aree abbandonate possono, secondo i tuoi criteri, esigere il controllo delle proprie strutture? Il fine di questi ragazzi non può mancare di rispetto alle proprietà altrui, prova a immaginare una tua cascina ai monti occupata perché poco utilizzata...la Milano che citi, anche se vicina, é lontana nel tempo...però più a sud c'è Bologna, roccaforte tollerante verso movimenti diciamo più anarchici o autogestiti, sarà cultura o accettazione, non saprei, ma se il contesto non lo consente(implicito: città di Lugano) la via del dialogo é imprescindibile...é importante conoscere lo Stato di Diritto(e doveri) del paese in cui si vive

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Risposta a Il_Moralizzatore
Difficile far capire che esiste un pensiero alternativo a prescindere da noi stessi… puoi passare la vita a segregarlo ed ingabbiarlo, ma esisterà sempre! E non è certo con un pensiero restrittivo che la situazione volgerà in un quieto vivere comune.

Il_Moralizzatore 3 mesi fa su tio
Risposta a spike3.0
Beh, dipende dall'utilizzo che si fa di questi stabili/aree abbandonate... Se un proprietario è favorevole a convertire uno stabile a centro sociale autogestito per il bene comune piuttosto che pensare sempre solo al proprio portafoglio tirando su palazzine perché no? Ad averci i soldi sarei il primo a comprare uno stabile vuoto o un'area abbandonata per poterla donare a tutti. Perché ti ricordo che LORO siamo anche NOI. Solo che i più hanno paura a tirar fuori la testa dalla propria comfort zone e andare a vedere realmente cosa si fa in un centro sociale, che persone ci ruotano attorno, che pensieri,ideologie ecc. Se poi c'è qualcosa che non va ci sono sempre delle assemblee a cui si può partecipare per dire la propria. Ma la gente è troppo indottrinata a pensare che esiste solo un unico sistema e che funziona. A mio modesto parere ho sempre trovato molto più amore universale incondizionato in un centro sociale piuttosto che al di fuori di esso dove siamo tutti attaccati alle leggi e a un'economia lineare che non ci porta a niente se non essere un consumatore obbediente.

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Risposta a spike3.0
Giusto ed è proprio per questo servirebbe un entrata in materia del cantone e non lasciare i comuni in balia di questa situazione.

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a spike3.0
Lo stato di diritto è uno strumento sancito dalla classe dominate in sua difesa che, evidentemente, non può essere condiviso dai meno abbienti.

spike3.0 3 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
Art. 5 Stato di diritto 1 Il diritto è fondamento e limite dell’attività dello Stato. 2 L’attività dello Stato deve rispondere al pubblico interesse ed essere proporzionata allo scopo. 3 Organi dello Stato, autorità e privati agiscono secondo il principio della buona fede. 4 La Confederazione e i Cantoni rispettano il diritto internazionale. Pensavo di ricordare male, ma il punto primo potrà darti delucidazioni sulla Sua personale interpretazione delloStato di Diritto...P.S. quella sopra é una citazione della Costituzione Svizzera

Ciulindo.47 3 mesi fa su tio
Risposta a spike3.0
Quando si è capito perché esiste lo Stato e chi sono i suoi proprietari sarà anche molto più facile capire la costituzione.

spike3.0 3 mesi fa su tio
Risposta a Ciulindo.47
La stoccata anarchica mi mancava, ma qui si parla di autogestione...sono del parere che la libertà si possa discutere, mediare o difendere(nelle dovute proporzioni)...per taluni all'occorrenza si conquista, passando al di sopra delle leggi, se il problema é il suolo elvetico va da sé che Madre Terra ci ha donato sconfinate praterie anarchiche da coltivare, basta provare...

spike3.0 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
Ciao, per comodità rispondo ad entrambi. La mia è solo una riflessione, e come tale non esprime giudizio su una parte o sull'altra del "fronte"...cit. "LORO siamo anche NOI" non so a cosa ti riferisca, sa di frase ad effetto, ma perdonami non ne vedo il senso, o forse, é una qualche citazione che ora mi sfugge. La dottrina un'individuo dovrebbe plasmarla a suo modo, perché ogni dottrina se seguita alla lettera é pericolosa, c'è modo e modo di stare al mondo. I propositi sui se e sui ma, lasciano il tempo che trovano, ti auguro davvero un domani di poter donare loro un posto dove potersi esprimere liberamente. l'ultima mia comparsa all'ex macello risale al 2005 o giù di lì, devo ammettere che sono stato bene anch'io in quell'ambiente, poi con il passare del tempo ho cercato altro, l'amore trova forma in tante realtà. Si, la politica di Lugano e Cantone é assente ingiustificata per risolvere quello che tanti definiscono un problema, ma si sa, é più facile trovare problemi che proporre soluzioni...

Cula 3 mesi fa su tio
Non vanno allontanati ma messi in alla stampa,se non c’è posto in cella fuori all’aperto,dietro c’è un bel prato possono pascolare tranquillamente e meditare le ca22ate che fanno.

Dan1962 3 mesi fa su tio
Devono pagare il degrado che hanno provocato hanno rotto questi anarchici non devono essere tollerati

Tipp-ex 3 mesi fa su tio
Se lo facciamo noi comuni cittadini minimo ci sbattono dentro per la notte, loro, visto che sono protetti dai soliti noti, lo fanno. La polizia li ferma, come oggi, li identifica e poi? Niente, i vertici politici non se ne vogliono occupare e così paga pantalone. La Polizia fa la figura di quella che non fa niente, i Politici non vogliono "sporcarsi" le mani e rischiare di perdere voti e la Magistratura si ritrova con le polveri bagnate. Poi ci sono i fenomeni che ancora si schierano a favore...vedendo il video glieli manderei a casa loro e vediamo se nel giro di 0.1 secondi non chiamano la Polizia per mandarli via. Finché sono a casa di altri bisogna capirli...ma quale capire, basta!! LA POLITICA DEVE AGIRE e non calare le braghe!

Bleniese 3 mesi fa su tio
La peggiore delle bestemmie, insulti contro il consigliere di Stato e contro le autorità scritti su muri e vetrate di una proprietà privata che hanno tranquillamente violato senza alcun rispetto! Questa sarebbe la cultura alternativa per la quale chiedono spazio? Ma anche no!!! È ora di punire chi non rispetta le leggi e le proprietà altrui!

G 3 mesi fa su tio
In fondo è lo spazio giusto 😂😂😂una volta ipiccavano le streghe 🤣🤣🤣

Cula 3 mesi fa su tio
Non vanno allontanate vanno messi alla stampa se non c’è posto dentro nelle celle, va benissimo fuori nella zona dietro c’è un bel prato possono pascolare e meditare.

El Lobo loco 3 mesi fa su tio
Impressionante i danni che hanno fatto alla struttura 😯😯😯

Follower24 3 mesi fa su tio
Risposta a El Lobo loco
El Lobo loco ...vero volevo pure io scriverlo. Ci sono rimasto pure io vedendo video e immagini :-(

Follower24 3 mesi fa su tio
Comunque dal breve filmato del video che peccato un edificio con "Vista Lago" così bellissima al completo abbandono... .Se ci sarebbe chi pronto ad Investire potrebbe ritornare a uno "Splendore"assoluto...

Geremia 3 mesi fa su tio
Risposta a Follower24
Ci penserà Artioli, ormai l’unico con le palle e grandi visioni

Fra Francesco 3 mesi fa su tio
Questi vanno arrestati e processati; anche in Ticino la giustizia si sta adeguando alla povera Italia.

Frankeat 3 mesi fa su tio
Parassiti

PanDan 3 mesi fa su tio
ma Tuo, quanto spazio dai a questi individui?

John Wayne 3 mesi fa su tio
Risposta a PanDan
È giusto far vedere cosa hanno combinato, da quanto ho letto su altri social questa notte erano in più di 100, questi 20 erano i soliti scappati di casa che nemmeno i loro genitori vogliono o meglio, gli va bene pagare per i danni che fanno e scommetto che sono i classici figli di papà avvocato, notaio, fiduciario da "pago tutto io".

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Risposta a PanDan
Beh non ha dato spazio a commenti per il rinnegamento militare da parte dei giovani… direi che ha una censura tutta sua il Tio… a mio parere o dai libertà di commentare tutto e accetti il pensiero differente o non dai la possibilità di commentare niente… ma così è ridicolo e davvero limitato, ma d’altronde con tutti gli errori che si possono trovare all’interno dei differenti articoli, non cerco il giusto su questo sito😅

John Wayne 3 mesi fa su tio
Losgombero è terminato? Mi sa che qualcuno non lo ha ancora capito che via da lì adesso andranno in altri posti, come hanno fatto con la Vanoni, alla fine è stata fatta denuncia o con 3 bottiglie di prosecco hanno messo via tutto?

NB 3 mesi fa su tio
20 abusivi che hanno vandalizzato. Ma le denunce? I procedimenti penali? Dopo 4, 5 o 6 occupazioni e vandalismi non è ora di fare fare processi seri e sbatterli in galera??

Steel68 3 mesi fa su tio
Risposta a NB
esatto !!

mr-joe 3 mesi fa su tio
Risposta a NB
Mandateli a pulire quello che hanno rovinato!!!

durso 3 mesi fa su tio
Lozzöi

IoMeMoi 3 mesi fa su tio
Sti Signor Rossi possono sempre fare quello che vogliono e quando gli pare, atti vandalici, lozza ovunque e non pagano mai! chissà perché ai mancini tutto è permesso...

Lo stolto errante 3 mesi fa su tio
Risposta a IoMeMoi
Ha generalizzato e banalizzato un concetto in modo allarmante e molto ignorante… è così che si risolvono i problemi? Che lungimiranza!

IoMeMoi 3 mesi fa su tio
Risposta a Lo stolto errante
Li ospiti i suoi amichetti ahah! ma per favore, da quando sporcare, imbrattare, scrivere slogan pieni di insulti e introdursi in immobili altrui, senza consenso, è da capire? se venissi a casa sua con un gruppo di gente e ci comportassimo allo stesso modo, le farebbe piacere? purtroppo nel loro/vostro? caso questi comportamenti rimangono impuniti e non è corretto!

bambinoalto 3 mesi fa su tio
amauro molinari... con brozzoni

occhiodiairolo 3 mesi fa su tio
Fac lecaa via ol spray di mür!

mr-joe 3 mesi fa su tio
Risposta a occhiodiairolo
Esatto

Elia1101 3 mesi fa su tio
Ottimo! Inutile discutere poi sul modo di vivere di questi individui che predicano per l‘ambiente e poi sono i primi a lasciare in giro spazzatura, pet, lattine e sigarette …

Jj piana 3 mesi fa su tio
molto bello vedere il rispetto che hanno avuto (come sempre!!) delle proprietà altrui, e poi pretendono anche di ottenere qualcosa

mr-joe 3 mesi fa su tio
Fantastico, poverini. E i danni chi li paga? 🤬

JR89 3 mesi fa su tio
Che sf1gÂt!

Capra 3 mesi fa su tio
Giusto così ! A me non è permesso…..
NOTIZIE PIÙ LETTE