tipress
CANTONE
11.06.2021 - 10:280

Un weekend di solleone

In Ticino domani e dopo arriva la canicola. Le raccomandazioni del Dss

BELLINZONA - Metà giugno, caldo da agosto. Le temperature nel Sottoceneri toccheranno i 34 gradi domenica, e il Cantone mette in guardia la popolazione, con un comunicato che ci si sarebbe attesi - in altri tempi - tra un mese o più. 

Il Gruppo operativo salute e ambiente (GOSA) del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) ricordano che «quando le temperature si alzano sensibilmente, tutti hanno bisogno di alcuni giorni per adattarsi al caldo». La raccomandazione quindi è di «aumentare l’apporto di liquidi, moderare l’esposizione al sole e limitare le attività all’aperto».

In caso di caldo intenso - ricorda il Dss - anche le persone che godono di buona salute possono soffrire di disagi «in quanto l’organismo non riesce a dissipare il calore in eccesso in modo efficace». L’esposizione prolungata può aumentare il rischio di problemi potenzialmente gravi come il colpo di sole e il colpo di calore. Quest’ultimo, in particolare, non è per forza legato a un’esposizione diretta al sole, ma può – ad esempio – verificarsi quando le persone si trovano in locali chiusi, poco ventilati, con temperature e umidità elevate.  

Ecco il vademecum per il weekend:

- bere molta acqua e consumare pasti leggeri, frutta e verdura
- proteggere adeguatamente la pelle contro gli effetti nocivi del sole con un abbigliamento adeguato e l’applicazione di crema solare
- evitare sforzi intensi nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
- impedire al caldo di entrare nelle case, oscurando le finestre durante il giorno e arieggiando durante la notte
- rimanere in casa o in zone fresche e, se possibile, in ambienti climatizzati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
- verificare se vi siano persone tra vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto ed offrire loro il proprio sostegno  

Inoltre si consiglia alle persone vulnerabili – lattanti, bambini piccoli, anziani fragili, persone affette da malattie croniche o che assumono farmaci regolarmente – di:

- fare più spesso la doccia o il bagno per abbassare la temperatura corporea
- avvisare i vicini o i servizi sociali se si prevede di passare un periodo da soli
- consultare il medico o il farmacista
- in caso di urgenza, rivolgersi al servizio 144

Sul portale internet www.ti.ch/calurasenzapaura è possibile ottenere informazioni riguardanti le allerte canicola e le misure di protezione da adottare in estate e durante le ondate di caldo.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-15 17:07:20 | 91.208.130.85