Un'altra Pasqua nella pandemia: gli auguri del vescovo
Screenshot Youtube/Diocesi di Lugano
CANTONE
04.04.2021 - 16:420

Un'altra Pasqua nella pandemia: gli auguri del vescovo

Monsignor Valerio Lazzeri si rivolge a tutti i fedeli con un videomessaggio pubblicato online

LUGANO - Un'altra Pasqua fatta di restrizioni dovute alla pandemia. Un'altra Pasqua che cade in un periodo difficile. Ed è in occasione di questa festa che oggi il vescovo Valerio Lazzeri si è rivolto ai fedeli anche con un videomessaggio pubblicato online. Un videomessaggio in cui affida i suoi auguri di Buona Pasqua a una preghiera.

«Quanta oscurità, quanti lutti e quante preoccupazioni abbiamo vissuto da più di un anno a questa parte» esordisce il vescovo, rivolgendo un pensiero in particolare «alle famiglie provate per la perdita di un caro, alla fatica dei malati e di coloro che li curano, a chi ha perso il lavoro, a chi soffre per l'accresciuto isolamento e il senso di abbandono».

Ora non ci resta altro che la speranza. Ma in cosa? «Il vaccino, i farmaci, le nuove scoperte, l'estate, l'esaurimento del virus: sono certamente elementi, questi, che non possiamo ignorare né trascurare, ma non bastano al nostro cuore assetato di vita piena e inesauribile». Il vescovo ricorda quindi il bisogno di ascoltare il messaggio dell'annuncio di Pasqua: «Esiste un amore che non può essere interrotto da niente, non può essere scalfito o diminuito dalla malattia».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 22:03:58 | 91.208.130.85