tipress
AIROLO
02.10.2020 - 15:230
Aggiornamento : 15:44

Chiude l'Ubs ad Airolo, scatta l'interpellanza

L'Mps è preoccupato per il declino della Valle

AIROLO - Un pezzo di economia che chiude, in Leventina. La filiale della UBS di Airolo abbassa la serranda, e dalle valli la polemica arriva fino in Parlamento. I deputati dell'Mps hanno presentato oggi una mozione al governo, chiedendo provvedimenti. 

Oltre a invocare un intervento del Consiglio di Stato «per impedire la chiusura della banca» i deputati Matteo Pronzini, Simona Arigoni e Angelica Lepori chiedono «una serie di misure» volte a risollevare l'economia della Leventina, e a frenarne il declino. 

L'Mps propone una serie di interventi mirati a favore della forza lavoro locale, nell'ambito dei cantieri edili e infrastrutturali, della sanità. I mozionanti auspicano inoltre investimenti nella riqualifica dei disoccupati, e in centri per la formazione professionale. Secondo l'Mps, il governo potrebbe infine fare di più per spingere le imprese a «radicarsi in modo stabile nella regione» e a trasferire nella valle «non solo i lavoratori ma anche le loro famiglie». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 15:48:18 | 91.208.130.85