Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
7 min
Otto modi per scoprire la biodiversità delle foreste ticinesi
Il DT lancia un video promozionale e otto percorsi didattici sulla scia dell’omonima campagna federale.
VIDEO
CANTONE
59 min
«Meno fatica + attenzione»
È la nuova campagna di sensibilizzazione per chi si sposta in sella a un e-bike.
CANTONE
1 ora
Il Ticino registra tre nuovi casi di coronavirus
Da inizio settimana sono 17 i tamponi risultati positivi al Covid-19 nel nostro cantone
VIDEO
CANTONE
2 ore
Ragazzo di Cadenazzo aiuta un senza tetto
Il video "gira" su TikTok. Tutta scena? No. Chi lo ha realizzato, lo ha fatto col cuore.
CANTONE
3 ore
«Non ci sono dati che il virus è più debole. Usate le mascherine»
Cifre che dicono tutto e niente. Valanghe di interrogativi. E l'epatologo Andreas Cerny non ci tira certo su di morale.
CANTONE
4 ore
Il coronavirus colpisce i Bed&Breakfast
Raiffeisen: «Probabilmente molti alloggi sono stati riconvertiti in appartamenti in affitto».
MENDRISIO
4 ore
La prima cieca laureata USI «Io, salva grazie alla lettura»
Per Cecilia Soresina, non vedente dalla nascita, la lettura ha rappresentato molto più che una semplice passione:
CANTONE
11 ore
Canicola bye bye
Il rischio di una nuova ondata di calore viene definito «molto basso» dagli esperti di Meteosvizzera
CANTONE
16 ore
La "bonaccia" prima della tempesta
«Tale dato non deve trarre in inganno» avverte Fernando Piccirilli, capo della nuova Sezione esecuzione e fallimento
FOTO
CANTONE
16 ore
Gli avvoltoi monaci sono tornati, puntualissimi
La scorsa estate ne erano stati avvistati quattro esemplari, quest'anno ce n'è (per ora) uno in più.
LUGANO
18 ore
«Tanta tristezza, ma ci sono altre priorità»
Niente rally del Ticino a causa del Covid. La delusione degli ultimi vincitori, Andrea Crugnola e Moira Lucca.
CANTONE
19 ore
Test in tempo reale, ecco il dispositivo portatile
Il progetto si chiama MicroCoVSens ed è sviluppato da SUPSI, IOR ed EPFL.
CANTONE
19 ore
Meno criminalità transfrontaliera durante il lockdown
Il fenomeno è dovuto alle restrizioni di viaggio. Per Berna i controlli sistematici alla frontiera «non sono necessari»
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
Settore sanitario: il Governo risponde picche a Carobbio e Marchesi
La prima chiedeva di formare più medici, il secondo di non essere dipendenti dalla manodopera estera.
CONFINE
20 ore
Tragedia a due passi dal Gambarogno
Una donna è deceduta mentre si trovava in riva al lago. Inutile l'intervento dei soccorritori
CANTONE
15.12.2019 - 17:020

«Il collegamento con Milano è un grosso problema»

In occasione del battesimo del Giruno “Ceneri 2020”, oggi il sindaco di Lugano ha sottolineato l’importanza di sviluppare la ferrovia verso sud

LUGANO - Tra 363 giorni i treni sfrecceranno attraverso il tunnel di base del Ceneri. E sono tutti d’accordo: per la mobilità nel nostro cantone si tratterà di una svolta epocale, dando vita al concetto di Città Ticino. È stato ribadito anche oggi a Lugano in occasione del battesimo del treno Giruno “Ceneri 2020”.

Ma bisogna rivolgere lo sguardo anche verso sud. Lo ha sottolineato il sindaco Marco Borradori: «La Città e il Cantone si vogliono porre come partner seri nei confronti di Berna e dell’Italia, ma al momento i collegamenti verso Milano sono un grosso problema». Ha quindi osservato che i tempi di percorrenza per l’Italia sono troppo lunghi: «Oltre un’ora per Milano e oltre un’ora e mezza per l’aeroporto di Malpensa: tra poco si arriverà più velocemente a Zurigo».

L’invito di Borradori rivolto alle FFS e alla politica è quindi di sviluppare anche il collegamento verso sud. «E per noi sarà poi la rivoluzione totale!» ha concluso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Matteo De Gasperi 8 mesi fa su fb
in Italia le cose funzionano diversamente LeNord dipendono dalla regione Lombardia mentre Trenitalia è ormai privata. Da Chiasso A Milano il TILO effettua solo una fermata in più degli EC a Seregno, Il costo tra regionale e un EC in territorio italiano cambia notevolemnte per circa lo stesso tempo di percorrenza. In Svizzera l'alta velocità non esisterà mai perché le nostre città sono troppe vicine. Basti pensare alla richiesta ridicola di 3 fermate in Ticino Chiasso Lugano Bellinzona. Trenitalia e le SBB collaborano però anche Italo è interessata ad andare in Germania e questo può farlo solo attraverso la Svizzera o l'Austria. Ricordiamo inoltre che dal 2023 il traffico ferroviario nella UE sarà completamente liberalizzato e questo porterà cambiamenti radicali come ha fatto nel trasporto aereo. Semmai il problema sono che i treni che partono da Milano hanno sempre ritardi tra i 15 e 55 minuti in media! Il collegamento per Malpensa va alla stessa velocità del trenino del lego ...
anndo76 8 mesi fa su tio
"La Città e il Cantone si vogliono porre come partner seri nei confronti di Berna e dell’Italia, ma al momento i collegamenti verso Milano sono un grosso problema» fai adeguare le linee e non i "carri" bestiamo che portano in ticino i lavoratori. in Italia esiste da anni freccia rossa , italo etc, il problema e' qui ....
Nadia Peverelli 8 mesi fa su fb
Che novità ... se non paga la Ch la vedo dura ... poi tanto ogni 3 x 2 scioperi e via
Bandito976 8 mesi fa su tio
Io proporrei un diretto Milano-Berna, ad alta velocità. Quando sarà invasa la capitale dai badini, cominceranno a capire i problemi del Ticino
lo spiaggiato 8 mesi fa su tio
Giustissimo, il sottoceneri , che è Italia, deve essere collegato con il suo capoluogo Milano... :-)))))
marco17 8 mesi fa su tio
@lo spiaggiato Vendiamo il Sottoceneri all'Italia, così risolviamo anche il problema dei troppi frontalieri.
anndo76 8 mesi fa su tio
@marco17 no no grazie, milano non ha bisogno del " tuo sotto e sopra cener" i, i pastori in Italia ci sono gia'( in sardegna e calabria ) e luganighette che lavorano in metropoli come Milano ( non a lugano che e' un paesoto ) ce ne' anche troppi :-) tienti pure la ta lega, valli contadine, udc etc. tanto siete la terra di nessuno...non vi contano oltre gottardo come non vi cosiderano i Milanesi . fortunati ad avere comaschi e varesotti che vengono a lavorare al posto vostro
marco17 8 mesi fa su tio
Saranno contenti i suoi amici leghisti e udc che già ora vituperano contro la facilità di collegamento con l'Italia che favorisce "l'invasione di frontalieri". A parte questo, costruire una linea ad alta velocità a sud di Lugano non è evidente, se non creando una galleria tra Lugano e Como, ma finanziata da chi?
Bayron 8 mesi fa su tio
Il grosso problema è l’incapacità dei politici
Otto Bodmer 8 mesi fa su fb
In Italia l’alta velocità funziona benissimo. Però i tempi sulla Lugano-Milano gridano effettivamente vendetta al cielo... idem per il collegamento su Malpensa, che dovrebbe durare al massimo 1h !!! Una vera occasione persa.
Matteo Caiata 8 mesi fa su fb
L'importante è collegare bene l'intero Ticino alla Svizzera oltre Gottardo. Basta guardare a sud. Lì se la devono sbrigare con gli incompetenti dei Trenitalia e di trenord. La como-milano è una cosa vomitevole e la Lombardia che in sé ha grandi "attori" come aziende nel campo deve svegliarsi! La Svizzera dopo Chiasso non deve versare più un centesimo a chi non mantiene mai le promesse. Borradori e tutti quelli che stravedono oltre confine aprino le orecchie e gli occhi per capire che non bisogna farsi prendere in giro come avviene da anni con cisalpino e ora eurocity!
Luca Selmoni 8 mesi fa su fb
Lugano - Milano: distanza 80km, tempo di percorrenza 1h20, velocità media 60km/h.
Elena Re 8 mesi fa su fb
1h50 per andare a Malpensa 🤦🏻‍♀️
Anide Pinco 8 mesi fa su fb
Borradori se finanzi tu di tasca tua allora possiamo parlarne ma altrimenti scordatelo e anche più in fretta possibile. Ai ticinesi é bastata la Stabio-Varese che non viene usata da nessuno.
Raffaella Norsa 8 mesi fa su fb
Anide Pinco perché la linea Stabio-Varese non ha alcun senso, la Lugano Milano è un po’ diversa...
Anide Pinco 8 mesi fa su fb
Raffaella Norsa alla fine anche lì sarà sempre la Svizzera a pagare mentre in Italia si riempiranno le tasche come hanno fatto altre volte. Comunque la linea Varese -Stabio va a Malpensa e i disturbi sono sempre in Italia.....che comincino a far vedere la buona volontà senza truffe e senza rubare.
Ade Gheiz 8 mesi fa su fb
Sveglia sveglia
lügan81 8 mesi fa su tio
Ma dato che sappiamo che ci sono GROSSI Problemi per malpensa.... Lasciare la giosy tour fino a quando siamo a posto sarebbe un ottima idea...
Alessandro Milani 8 mesi fa su fb
E cosi fare affari con l'italia.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 10:55:20 | 91.208.130.86