USTRA
L'obiettivo dei lavori è quello di facilitare l’uscita dall’autostrada dei veicoli provenienti da nord.
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
LUGANO
6 min
Quando la strada per il medico è troppo lontana
Davanti alla stazione di Lugano sono comparsi alcuni cartelli con il tipico aspetto della segnaletica svizzera dei sentieri. Ma con località tutt'altro che nostrane...
LAMONE
7 min
Due ticinesi in Laos a caccia di urla bestiali
Filippo Franchini, 29 anni, è dottorando in statistica. Con un drone acustico brevettato insieme al fratello e a un amico, volerà in Asia per censire i gibboni, scimmie in via d’estinzione
CANTONE
8 ore
Renzetti "flashato" a 177 km/h: «Ero arrabbiato con l'arbitro»
Il presidente dei bianconeri ha calcato un po' troppo il piede sulla A13 rientrando da una partita fuori casa: «Non pensavo la mia Golf fosse così potente»
CANTONE
9 ore
Merlini: «C'è desiderio di cambiamento, e va rispettato»
Dopo l'odierna sconfitta, il candidato PLR intende ritirarsi dalla politica: «Ora ho più tempo per la mia attività professionale»
CANTONE
11 ore
La bucalettere strabocca: «Avrei potuto rubare diverse schede»
Molte persone aspettano l’ultimo momento per imbucare la busta del voto per corrispondenza. Un’abitudine che però può creare qualche problema...
CANTONE
11 ore
Carobbio: «La mia elezione? Un segnale per l’uguaglianza di genere»
Per la prima volta una donna rappresenterà il Ticino al Consiglio degli Stati
BELLINZONA
12 ore
Un furgoncino "social" nella capitale
Obiettivo del Social Truck: creare legami tra i giovani e favorire la creazione di ponti nei rapporti dei giovani con gli abitanti.
STABIO
12 ore
Esame superato, ecco i nuovo cavalieri
Si sono svolti con successo gli esami di equitazione alla Scuderia Happy Hours di Stabio
CANTONE
13 ore
«Nessuna guerra con la Carobbio, troveremo accordi»
Un esponente dell’UDC e una del PS andranno d’accordo insieme al Consiglio degli Stati? Marco Chiesa: «Certamente sull’aumento dei premi casse malati troveremo soluzioni convergenti»
CANTONE
09.09.2019 - 17:080
Aggiornamento : 18:06

A2, l'uscita di Lugano Nord si allunga di un chilometro

I lavori prenderanno il via nei prossimi giorni e si concluderanno ad inizio novembre

LUGANO - Prenderanno il via nei prossimi giorni i lavori per il prolungamento di circa un chilometro della corsia di uscita dello svincolo di Lugano Nord dell’autostrada A2.

L’obiettivo, spiega l’USTRA, è quello di facilitare l’uscita dall’autostrada dei veicoli provenienti da nord, soprattutto per quelli che si trovano incolonnati nelle ore di punta della sera, evitando manovre pericolose ed illegali come l’utilizzo della corsia d’emergenza per raggiungere lo svincolo una volta superato il Dosso di Taverne. A tal proposito sarà posata una nuova segnaletica orizzontale, trasformando la corsia di emergenza in corsia di uscita ed impedendo (con una linea continua) a chi si trova su questa corsia di uscita di rientrare in autostrada.

I lavori si concluderanno ad inizio novembre e, conclude l'USTRA, «faranno seguito a quelli svolti nei mesi scorsi fra l’uscita di Lugano Nord e la rotonda di Vezia, lavori che non hanno provocato disagi al traffico».

Commenti
 
Jenaplynski 2 mesi fa su tio
Ha ha ha, mettendo una riga continua per non far rientrare in autostrada, come se la guardassero....
jena 2 mesi fa su tio
Ridurre i frontalieri costa meno... e i ticinesi ci guadagnano in salute, soldi e qualità di vita!!!
fakocer 2 mesi fa su tio
@jena Elementare Jena, elementare.
cle72 2 mesi fa su tio
@jena Giusto per essere obbiettivi fate una volta il viaggio da ponte tresa verso Agno vi stupirete la metà delle auto sono svizzere. Chissà abitanti di Caslano Magliaso Pura che potrebbero usare i mezzi pubblici ma si sa la comodità dell'auto non è comparabile. Dunque basta con il dare contro ai frontalieri. Senza di loro molte fabbriche si sarebbero trasferite o chiuse come altre realtà è gli abitanti dei comuni interessati pagherebbe più tasse. Esempio Cadempino moltiplicatore più basso Grazie ad innumerevoli ditte e chi ci lavora in gran numero i frontalieri!
vulpus 2 mesi fa su tio
Era quasi ora di risolvere questa incresciosa situazione,fonte unicamente di multe e manovre azzardate: a cosa serve dover rimanere in colonna ,motore acceso,quando cè la spazio fisico per circolare?
matteo2006 2 mesi fa su tio
@vulpus il motore lo puoi spegnere comunque.
cle72 2 mesi fa su tio
Ah. Ah ah che barzelletta perché una linea continua blocca i furbi? Come quelli che usano la corsia d'emergenza? Ma per favoreeee aspettiamo i primi incidenti e poi se ne parlerà. Tra l'altro tra qualche hanno si attaccherà un altro chilometro e si dovrà allargare il dosso di Taverne. Ora dirò una cosa che non c'entra con questo ma il contesto è il medesimo le strade. Prima dell'estate si era detto che nel periodo di agosto visto il calo di traffico a Lugano per l'emersione in ferie avrebbero provato a ripristinare alcuni punti del nuovo ma oramai vecchio piano viario...ebbene nulla si è fatto...Ora si parla di farlo a breve ma con una spesa di ca mezzo milione...E con il caos di traffico...Una domanda sorge spontanea ma ci sono o ci fanno?
klich69 2 mesi fa su tio
Quanti progetti e quanta manica ci hanno messo per 1km. Proprio tricolori si diventa.
mombelli 2 mesi fa su tio
Basta - basta ! Troppi soldi buttati via ! 1 cantiere ogni 10 km ! Ridurre a metà le risorse !
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 06:10:13 | 91.208.130.86