La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata
+ 12
LUGANO
25.03.2019 - 15:480

In un container il futuro del nuovo Campus Est

Inaugurata la "Casa di progetto" che, grazie a video, cifre e un modello in scala, racconta il nuovo campus universitario

LUGANO - La “Casa di progetto” del Campus Est è stata inaugurata. Alla presenza del Rettore dell’USI Boas Erez, del Direttore generale della SUPSI Franco Gervasoni e del Sindaco della Città di Lugano Marco Borradori, è stata data vita al piccolo padiglione espositivo allestito all’interno di un container che, grazie a video, cifre e un modello in scala 1:200 racconta il nuovo campus universitario.

Con la “Casa di progetto” del Campus Est si inaugura in Ticino un nuovo modo di affrontare i grandi progetti urbanistici accompagnandoli nell’arco del loro sviluppo attraverso una comunicazione proattiva con la popolazione e i futuri utenti.  

Punto d’informazione, d’incontro e di scambio, il padiglione è uno spazio temporaneo regolarmente aggiornato e animato che si apre alla città e invita a gettare un occhio sul cantiere in corso, sul futuro edificio e sul polo universitario.

Il Campus Est – che aprirà le sue porte nell’autunno 2020 e che accoglierà la Facoltà di scienze informatiche e la nuova Facoltà di scienze biomediche dell’USI e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI – rappresenta uno dei grandi cambiamenti urbanistici di Lugano. Inserendosi a cavallo tra i quartieri di Viganello e Molino Nuovo all’interno di un tessuto già popolato da realtà affermate di carattere accademico, contribuisce alla crescita di un polo universitario vivo e dinamico.

Durante la permanenza del padiglione espositivo verranno organizzati momenti di incontro e approfondimento, tra i quali passeggiate accompagnate gratuite attorno al cantiere, per scoprire più da vicino il progetto e il contesto nel quale si inserisce. Il calendario prevede attualmente le seguenti passeggiate accompagnate (iscrizioni: http://www2.supsi.ch/cms/casadiprogetto/passeggiate-accompagnate/):

Al termine della passeggiata vengono proposte ai partecipanti la visita della "Casa di progetto" e una breve attività conclusiva. La passeggiata dura in tutto un’ora circa; il punto di ritrovo è la "Casa di progetto". Si accettano gruppi di minimo 8 persone e massimo 15 persone a passeggiata.

Sito di riferimento dell'iniziativa
www.casadiprogetto.supsi.ch

 

Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 04:56:51 | 91.208.130.86