Tipress
LOCARNO
12.07.2016 - 10:580

Scherrer: «C'è apertura verso il gay pride»

Il sindaco di Locarno sottolinea però come l'organizzazione debba essere «seria» e l'ordine pubblico rispettato

LOCARNO - «Parlando a titolo personale, posso dire che c'è apertura verso questa manifestazione e sono assolutamente disponibile a discuterne». Anche il sindaco di Locarno, Alain Scherrer, si dimostra possibilista rispetto all'eventualità di accogliere il gay pride della Svizzera italiana del 2018 nella città sul Verbano.

«L'importante - conclude - è che l'organizzazione sia seria, che l'ordine pubblico sia rispettato e che ci sia consenso nell'accogliere l'evento».

2 anni fa Gay Pride in Ticino nel 2018
2 anni fa Borradori: «Siamo disponibili a discuterne»
2 anni fa Ticino Turismo: «Evento accolto positivamente»
Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
gay
scherrer
gay pride
apertura
apertura verso
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 08:32:06 | 91.208.130.86