BELLINZONA
14.08.2012 - 08:320
Aggiornamento : 25.11.2014 - 10:27

Altri medici scelgono di andare via dal San Giovanni

BELLINZONA - La notizia piû recente è quella secondo la quale, il nuovo primario della Chirurgia pediatrica dell’Ente ospedaliero cantonale (Eoc) a Bellinzona, dottor Mario Mendoza Sagaon, lascerà l'incarico e l'ospedale San Giovanni, nel giugno del 2013. Una notizia che ha del sorprendente visto che Mario Mendoza Sagaon aveva preso il posto del collega Rudolf Leuthard andato in pensione lo scorso febbraio. I motivi della scelta non si conoscono ancora ma le dimissioni si muovono in un conteso di altre abbandoni che le hanno precedeute.

Si tratta delle recenti dimissioni delle dottoresse Eliana Cauzza, caposervizio di radiologia specializzata in senologia, e Leda Leoncini, ematologa allo Iosi, a cui si aggiungono quelle del primario di Ginecologia e ostetricia e di Senologia Lucio Bronz. Quattro addii in pochi mesi non sono solo una casualità e tutto lascia presupporre problematiche interne. Ma come riferisce la Regione oggi, Mario Bianchetti, il direttore sanitario dell’Ospedale regionale Bellinzona e Valli (Orbv) non vuole parlare di smantellamento, ma di regolare corso dei medici negli ospedali ticinesi e svizzeri, un corso fatto di partenze e scelte dal pubblico al privato. Insomma per il momento non si può parlare di un "fuggi fuggi" generale a causa di scarsa attrattivtà dell'ospedale di Bellinzona.
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 05:29:55 | 91.208.130.86