Keystone
Il direttore del DFAE Ignazio Cassis
SVIZZERA
10.03.2020 - 14:580

Berna non richiama gli svizzeri in Italia

Ai residenti nella Penisola e ai turisti non verrà ordinato di rientrare nel nostro Paese.

Per chi vuole recarsi in Italia, «la decisione spetta al singolo cittadino»

BERNA - La Svizzera, a differenza dell'Austria, non ha richiamato in patria i concittadini che si trovano attualmente in Italia. «Gli svizzeri residenti nella Penisola e i turisti elvetici devono seguire le istruzioni delle autorità italiane», ha precisato il Dipartimento degli affari esteri (DFAE) interpellato da Keystone-ATS.

L'Italia - ricordiamo - ha esteso a tutto il territorio nazionale le restrizioni alla libertà di circolazione applicate in precedenza solo in Lombardia e in quattordici province al nord. Le conseguenze sono al vaglio della autorità svizzere, ha detto il DFAE. Le raccomandazioni di viaggio saranno presto adattate alle nuove circostanze. La decisione d'intraprendere un viaggio comunque spetta al singolo individuo e non va dimenticato che il coronavirus si è diffuso anche in Svizzera.

Il Governo tedesco da oggi sconsiglia i viaggi non indispensabili in tutta Italia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 05:09:54 | 91.208.130.85