BRK News
TURGOVIA
05.04.2021 - 14:080
Aggiornamento : 15:41

Sub trovata morta nel Reno: era stata urtata da un battello

L'inchiesta è ancora in corso, ma è appurato che la 29enne sia entrata in collisione con un'imbarcazione

DIESSENHOFEN - La sommozzatrice trovata senza vita ieri nel Reno, nei pressi di Diessenhofen (TG), ha subito ferite mortali nell'urto con un battello. Lo ha comunicato oggi la polizia sulla base dei risultati delle prime indagini.

La donna era stata data per dispersa domenica mattina. Poco prima di mezzogiorno, il cadavere della 29enne era stato recuperato nel fiume dopo un'operazione di ricerca su vasta scala.

Le circostanze esatte dell'incidente non sono ancora note, stando al comunicato odierno. Tuttavia, in base alle indagini preliminari della polizia cantonale di Turgovia e del pubblico ministero, è appurato che la sub è entrata in collisione con un battello per il trasporto passeggeri ed è stata ferita mortalmente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-18 11:09:25 | 91.208.130.85