Polca GR
GRIGIONI
19.03.2021 - 09:350
Aggiornamento : 10:10

Freerider perde la vita durante un fuoripista a Davos

L'uomo era stato dato per disperso mercoledì, il corpo esanime ritrovato sotto a una slavina

DAVOS - Era stato dato per disperso mercoledì sera quando, dopo la giornata sulla neve, non era più rientrato. Il corpo senza vita di un freerider 55enne è stato recuperato giovedì, dopo che la Rega aveva avvistato la scia di una slavina nei pressi dello Jakobshorn. Sotto la massa nevosa si trovava la salma del malcapitato.

L'operazione di ricerca e soccorso, durata oltre 16 ore, oltre alla Rega ha coinvolto il Club Alpino Svizzero (con i cani da valanga) nonché uno specialista d'elisoccorso. In totale, riporta la Cantonale in una nota, sono state mobilitate circa 35 persone.

Le cause all'origine della slavina sono ancora oggetto d'indagine.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 06:35:15 | 91.208.130.89