Imponente manifestazione davanti al Sankt Jakob
Foto lettore
BASILEA CITTÀ
13.03.2021 - 20:510
Aggiornamento : 16.03.2021 - 09:02

Imponente manifestazione davanti al Sankt Jakob

I tifosi del club renano festeggiano i 20 anni dell'impianto in una serata surreale.

Dirigenza sotto accusa per scelte strategiche e scarso rendimento della squadra.

BASILEA - I 20 anni del nuovo Sankt Jakob Park. Ma anche l'occasione per contestare le scelte strategiche della società e lo scarso rendimento del Football Club Basilea nella stagione in corso. Centinaia di tifosi renani si sono dati appuntamento nella serata di sabato nei pressi dello stadio, a margine della sfida tra la compagine rossoblu e il Lucerna.

L'evento è stato preannunciato con manifesti sparsi per tutta la città nelle scorse settimane. Nel mirino la dirigenza, in particolare il presidente Bernhard Burgener, vittima anche di minacce di recente. A non piacere ai tifosi è la possibile entrata nel club di una società d'investimenti britannica.

Non sono mancati nemmeno i cori in cui si chiede una reazione alla squadra. Il Basilea, oltre a condurre un campionato anonimo, è stato eliminato dall'Europa League e umiliato in Coppa svizzera.

La contestazione si è svolta in un clima surreale, ventoso e con basse temperature. Petardi, fumogeni, urla. Ma tutto sommato anche una certa civiltà.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-15 22:25:50 | 91.208.130.86