Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
19.01.2022 - 12:180

Nelle caserme 300 militi infetti in isolamento

Tutti i contagiati sono sotto sorveglianza medica, ha spiegato il medico in capo dell'Esercito Andreas Stettbacher.

Il periodo di confinamento viene generalmente mantenuto sull'arco di sette giorni.

BERNA - Attualmente, circa 300 militari testati positivi al Coronavirus si trovano in isolamento in diverse caserme della Svizzera. L'esercito dispone di posto per 1'100 persone in isolamento.

I militi senza sintomi si trovano su uno dei siti previsti e sotto sorveglianza medica, ha spiegato oggi il medico in capo dell'esercito Andreas Stettbacher a Blick TV. A Boltigen (BE) ad esempio, i soldati infetti si fanno consegnare i pasti da un servizio di ristorazione.

Solitamente, il periodo di isolamento dura sette giorni, ha spiegato ancora Stettbacher. Ci sono però delle eccezioni per i soldati a fine servizio, che possono tornare a casa dopo cinque giorni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-28 22:11:04 | 91.208.130.87