Immobili
Veicoli

GRIGIONIVaccinazione per i bambini, primi appuntamenti da sabato

03.01.22 - 09:28
La singola dose (il preparato è Pfizer) corrisponderà a un terzo della dose somministrata agli adulti.
tipress
Vaccinazione per i bambini, primi appuntamenti da sabato
La singola dose (il preparato è Pfizer) corrisponderà a un terzo della dose somministrata agli adulti.
Durante la somministrazione saranno presenti pediatri formati per l'accompagnamento e la consulenza. 

COIRA - I genitori o i detentori dell'autorità parentale che lo desiderano possono far vaccinare i bambini in base a una valutazione individuale dei rischi e dei benefici. Da oggi, nei Grigioni, è possibile annunciarsi per la vaccinazione per i bambini online sul sito web del Cantone e i primi appuntamenti saranno disponibili a partire da sabato 8 gennaio 2022.

Le vaccinazioni ai bambini vengono somministrate nei centri di vaccinazione regionali nonché in alcuni studi pediatrici, come segnala il servizio di comunicazione della cancelleria grigionese.

Durante la somministrazione delle vaccinazioni ai bambini in loco sono presenti pediatri formati per l'accompagnamento e la consulenza. 

L'immunizzazione di base comprende due dosi a distanza di 28 giorni con il vaccino Comirnaty per i bambini di Pfizer/Biontech. Una singola dose corrisponde a un terzo della dose somministrata agli adulti (10 µg).

Vaccinazione raccomandata soprattutto per i bambini particolarmente a rischio - La vaccinazione contro la COVID-19 è raccomandata per i bambini. I genitori o i detentori dell'autorità parentale che lo desiderano possono far vaccinare i bambini in base a una valutazione individuale dei rischi e dei benefici. Questa raccomandazione vale in particolare per i bambini tra i cinque e gli undici anni:

    • La cui salute è già fortemente compromessa a causa di una malattia cronica, al fine di prevenire per quanto possibile qualsiasi ulteriore malattia/infezione.
    • Che sono a stretto contatto (membri della stessa economia domestica) ad esempio con persone affette da immunodeficienza che non possono proteggersi con la vaccinazione. Vaccinare tali bambini riduce provvisoriamente il rischio di trasmissione a queste persone vulnerabili.
    • Per i bambini con un contagio da coronavirus confermato tra i cinque e gli undici anni viene raccomandata una dose di vaccino solo se appartengono ai gruppi a) o b) menzionati. Attualmente la vaccinazione non è raccomandata per tutti gli altri bambini guariti.

Cosa portare all'appuntamento per la vaccinazione?

    • documenti (carta d'identità o passaporto) del bambino nonché del detentore dell'autorità parentale
    • tessera di cassa malati del bambino
    • per la seconda vaccinazione: conferma della prima vaccinazione avvenuta (certificato di vaccinazione o certificato in forma cartacea o tramite app)
    • libretto di vaccinazione (se si desidera l'iscrizione)

A seguito della situazione epidemiologica presso i centri di vaccinazione vige l'obbligo di indossare la mascherina per i bambini a partire dai cinque anni. Le mascherine per i bambini sono disponibili in loco.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA