Immobili
Veicoli
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
URI
1 ora
Europa, difesa e migrazione: il PLR ne discute a Andermatt
I delegati si riuniscono oggi in assemblea. Presenti anche i consiglieri federali Ignazio Cassis e Karin Keller-Sutter
SVIZZERA
2 ore
Benzina ancora a peso d'oro. Ecco perché
Senza piombo e Diesel restano ancora oltre i due franchi. A dispetto del prezzo del greggio in discesa. Perché?
SVIZZERA
10 ore
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
12 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
13 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
BELLINZONA
16 ore
FIFA, condannato l'ex segretario generale
L'ex dirigente Jérôme Valcke è stato incriminato a Bellinzona per falsità in documenti e ripetuta corruzione passiva.
SVIZZERA
17 ore
«Berna deve continuare a pagare i test»
La Commissione della sanità del Nazionale ritiene che questo sia un «pilastro fondamentale» nella lotta al Covid-19.
VAUD
18 ore
Quel duello socialista che potrebbe non esserci
Secondo indiscrezioni di stampa, Pierre-Yves Maillard e Roger Nordmann avrebbero trovato un compromesso.
FOTO
BERNA
18 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
30.09.2021 - 10:060
Aggiornamento : 12:01

Esposizione universale a Dubai, la Svizzera c'è

Da domani apre i battenti l'Expo di Dubai. Il nostro Paese è stato il primo a confermare la sua partecipazione.

All'interno del padiglione confederato ci saranno panorami alpini e progetti innovativi nel campo della ricerca e del lavoro. Il costo totale della presenza svizzera all'Expo è di 16,5 milioni di franchi.

BERNA/DUBAI - Una facciata scarlatta e specchiata, un tappeto rosso da 700 metri quadri. Si presenta così il padiglione svizzero dell'Expo universale di Dubai, che aprirà i battenti domani. Il mega evento si concluderà il 31 marzo 2022.

Costi per oltre 16 milioni - La Svizzera è stata il primo Paese, su un totale di 192, a confermare la propria partecipazione. Il costo totale della presenza svizzera è di 16,5 milioni. All’Expo di Dubai, dedicato al tema «Connecting Minds, Creating the Future» (Unire le menti, creare il futuro), sono attese 25 milioni di persone, il 70 per cento delle quali dall’estero.

Dal turismo all'innovazione tecnologica - Il padiglione svizzero offre al pubblico un’esperienza avvincente e presenta il nostro Paese in tutta la sua diversità: dalla bellezza delle nostre montagne alla Svizzera come centro nevralgico dell’innovazione.  In collaborazione con partner provenienti dal mondo economico, scientifico e politico, per sei mesi il padiglione fungerà da piattaforma per approfondire ulteriormente le relazioni con gli Emirati arabi uniti, il più importante partner commerciale in Medio Oriente, e per promuovere l’efficienza economica e l’attrattiva turistica della Svizzera nella regione.

Una Svizzera instagrammabile - «La partecipazione è un’opportunità unica per far conoscere meglio la Svizzera e i suoi punti di forza nella regione», afferma l'ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera. «Nei media locali, il nostro padiglione è già stato scelto come uno dei “più instagrammabili”, ed è proprio questo che cerchiamo: visibilità e glamour per la nostra industria di esportazione come pure per il settore dell’educazione, della ricerca e dell’innovazione».

Tra le aziende vetrina Rolex, Sprüngli e Schindler - In base a un modello di partenariato pubblico-privato, l’esposizione è completata dalla presenza di partner del settore privato e dei loro prodotti e servizi. Oltre ai tre partner principali Rolex SA, Schindler e Svizzera Turismo, parteciperanno Clariant, Novartis, Nestlé, Roche, KGS nonché numerosi fornitori svizzeri. Sprüngli sarà presente con un proprio negozio e un proprio caffè. Il Padiglione svizzero rappresenta quindi una vetrina importante per approfondire ulteriormente le relazioni con il principale partner commerciale della Svizzera in Medio Oriente e per promuovere l’efficienza economica e l’attrattiva turistica del nostro Paese nella regione.

La visita presidenziale - Per l’Ambasciata di Svizzera ad Abu Dhabi e il Governo svizzero, l’Esposizione universale sarà anche un’occasione per rendere omaggio alle relazioni diplomatiche con gli Emirati arabi uniti. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin si recherà per primo a Dubai il 29 ottobre in occasione della «giornata nazionale» svizzera. Anche il consigliere federale Ueli Maurer visiterà il padiglione insieme a rappresentanti del settore finanziario nel quadro della campagna di promozione della piazza finanziaria svizzera.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-25 10:39:30 | 91.208.130.86