Greenpeace / Hans-Jörg Walter
SVIZZERA
09.09.2021 - 14:580

Una Helvetia avida di denaro per Maurer

Per Greenpeace la piazza finanziaria svizzera non è abbastanza “green”. E chiede l'intervento della politica

BERNA - Una statua di Helvetia, la personificazione della Svizzera, è comparsa quest'oggi all'ingresso del Dipartimento federale delle finanze a Berna. Ma è una Helvetia diversa dal solito: i suoi occhi sono bendati con banconote, mentre sullo scudo c'è il simbolo del dollaro invece della croce svizzera.

Si tratta di un'azione di Greenpeace, secondo cui la piazza finanziaria elvetica non sarebbe sulla buona strada nell'ambito della protezione del clima. Per gli attivisti è dunque chiaro che è necessario un intervento politico. Da qui la decisione di rivolgersi - con la posa della statua - al ministro delle finanze Ueli Maurer.

In una nota, Greenpeace ricorda che la piazza finanziaria elvetica è il più grande gestore patrimoniale del mondo. E sarebbe sua responsabilità fare in modo che sempre piu capitale venga investito in maniera compatibile all'accordo di Parigi sul clima. I cosiddetti fondi di investimento sostenibili non sarebbero ancora stati in grado di indirizzare il capitale verso un'economia “green”.

Greenpeace Svizzera chiede pertanto dei requisiti minimi per i fondi sostenibili, che dovrebbero essere trasparenti sull'effetto che hanno sull'economia reale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 19:54:50 | 91.208.130.89