Archivio Depositphotos
SVIZZERA
30.08.2021 - 10:300

Dopo 45'000 chiamate, si spegne la hotline Covid per le aziende

Si tratta del servizio che era stato attivato dalla SECO per rispondere ai dubbi delle imprese elvetiche

BERNA - Era il 19 marzo del 2020 quando la Segreteria di Stato dell'economia (SECO) aveva attivato la hotline Covid per rispondere ai dubbi di natura economica sulla pandemia. Dopo oltre 45'000 richieste da parte di aziende e cittadini, ora il servizio si spegne (la disattivazione avverrà domani 31 agosto 2021 alle 17).

Con l'inizio della fase di normalizzazione, il numero di telefonate ed e-mail giornaliere è infatti calato a tal punto da permettere alla SECO di rispondere alle domande servendosi delle strutture e dei processi abituali. Se, contrariamente alle aspettative, dovesse ripresentarsi la necessità d'informare a largo raggio, il servizio potrà essere riattivato in tempi brevi.

La hotline è stata gestita con risorse interne. Nel mese di marzo 2020, circa 220 collaboratori della SECO sono stati formati nel giro di pochi giorni per spiegare al telefono e via e-mail le misure adottate dal Consiglio federale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 19:32:21 | 91.208.130.89