Immobili
Veicoli

SVIZZERAOra la carta d'imbarco si riceve solo al banco

08.02.21 - 11:02
È la misura introdotta da Swiss per verificare che i viaggiatori siano in possesso di un test PCR negativo
Swiss
Ora la carta d'imbarco si riceve solo al banco
È la misura introdotta da Swiss per verificare che i viaggiatori siano in possesso di un test PCR negativo
Da oggi il tampone è obbligatorio per tutti coloro che arrivano in Svizzera in aereo o da un paese a rischio

Viaggi in aereo

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Chi arriva in Svizzera in aereo (anche solo per fare scalo) oppure da un paese a rischio deve presentare un test Covid negativo. Inoltre, è prevista la registrazione dei dati di contatto di tutti i viaggiatori attraverso un modulo online. Sono questi i nuovi provvedimenti che il Consiglio federale ha deciso lo scorso 27 gennaio e che sono validi a partire da oggi.

Ecco quindi che la compagnia aerea Swiss adegua le procedure per l'emissione della carta d'imbarco. Quest'ultima non sarà infatti più trasmessa elettronicamente: i viaggiatori - come si legge in una nota - riceveranno per e-mail soltanto una conferma del check-in online, che dovranno in seguito presentare al banco. La carta d'imbarco sarà quindi stampata se il viaggiatore risponde ai requisiti necessari per l'ingresso in Svizzera: è quindi necessario dimostrare di essere in possesso di un test Covid non più vecchio di 72 ore e di aver compilato il modulo online.

Questo significa che al momento tutti i viaggiatori Swiss dovranno necessariamente passare dal banco check-in. Sono quindi previsti tempi d'attesa più lungo. La compagnia invita i viaggiatori a recarsi in aeroporto in anticipo.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA