Ti Press
SVIZZERA
07.12.2020 - 15:490

Il virus può far chiudere le piste in qualsiasi momento

Alain Berset ha ribadito che l'apertura degli impianti dipende dal numero di ricoveri e dai casi confermati di Covid-19

Stabilire dei valori fissi è però impossibile visto che la situazione può mutare in fretta

BERNA - L'apertura o chiusura delle stazioni sciistiche dipende unicamente dall'evoluzione della situazione epidemiologica. Lo ha sostenuto oggi al Consiglio nazionale il ministro della sanità, Alain Berset, rispondendo ad alcuni quesiti sulle presunte pressioni da parte di Stati esteri, come l'Italia, o l'Unione europea, affinché la stagione non partisse.

Il Consiglio federale è in contatto con i Paesi confinanti e, secondo il consigliere federale, ciò ci ha permesso d'illustrare la nostra posizione e sottolineare che per l'apertura delle piste dipende dal numero dei ricoveri e i casi confermati di Covid-19.

Per Berset è però praticamente impossibile stabilire valori fissi per quanto attiene a questi criteri epidemiologici dal momento che la situazione può cambiare molto in fretta, come accaduto questo autunno, quando il numero di casi confermati è improvvisamente schizzato verso l'alto.

Insomma, per Berset la sicurezza assoluta non esiste. Ciò che noi possiamo fare è attenerci ai piani di protezione evitando che il virus si diffonda ulteriormente, ha aggiunto il "ministro" friburghese. Una cosa è però certa: la stagione invernale 2020-2021 non sarà lontanamente paragonabile a quella degli anni scorsi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 13:46:17 | 91.208.130.86